ArticoliIn primo pianoMulti

Elite Dangerous, introdotta la New Starter Experience

All'interno dell'aggiornamento di settembre, Frontier Developments ha aggiunto una funzione destinata ai nuovi giocatori

A un giorno dall’arrivo del nuovo aggiornamento annunciato qualche settimana fa, Elite Dangerous si arricchisce della New Starter Experience, una funzione specifica studiata da Frontier Developments per la nuova generazione di intrepidi esploratori della galassia.

LA NOVITA’

La New Starter Experience offre un’introduzione a tutto campo per insegnare alle reclute di Elite Dangerous le basi del volo, della navigazione, del combattimento e altro ancora. E per i giocatori più esperti ci sarà invece il nuovo sistema Livery e la valuta virtuale ARX.

Sotto la guida dell’istruttore della Federazione dei Piloti, Theo Acosta, i nuovi comandanti saranno guidati attraverso un’esperienza a tutto campo prima di essere lasciati a guidare la loro prima vera nave, il Sidewinder. Durante l’esperienza, i comandanti impareranno le basi del volo spaziale, della scansione e del combattimento, come elencato di seguito:

  • Controlli di volo e scansione di base.
  • Supercruise e navigazione.
  • Un esercizio di combattimento attorno a un mega-nave.
  • Completare il proprio primo salto nell’iperspazio.
  • Attracco a uno porto spaziale.
  • Tutto l’addestramento includerà la voce fuori campo nelle lingue supportate dal gioco base.

Questa nuova esperienza di avviamento verrà inoltre aggiunta all’elenco esistente di simulazioni di addestramento, che si trovano sul pannello interno della cabina di pilotaggio del comandante. Ciò significa che anche il più esperto dei piloti potrà ancora sperimentarlo. Per maggiori informazioni rimandiamo al sito ufficiale.

L’aggiornamento in arrivo, come detto, il 17 settembre sarà anche focalizzato sul miglioramento dell’esperienza iniziale per i nuovi comandanti, con l’aggiunta di tutorial completamente doppiati che spazieranno su tutte le basi del gioco. Dai comandi e alle azioni a bordo della propria nave alla basi del volo spaziale, del combattimento, del viaggio e dell’esplorazione in generale.

In aggiunta il nuovo update di Elite Dangerous includerà inoltre una rielaborazione e un nuovo assetto per i Punti Frontiera, che saranno rinominati Arx. Questi Arx saranno acquistabili e utilizzabili per compare extra di gioco come verniciature, kit per la nave e molto altro. Gli Arx saranno tuttavia ottenibili anche tramite la normale attività di gioco.

CARATTERISTICHE CHIAVE DEL FLEET CARRIER

Ecco le features del Fleet Carrier, uno dei pezzi forti di questo aggiornamento. Costituito da enormi navi che possono supportare fino a 16 velivoli dei giocatori, e che saranno disponibili all’acquisto per ogni Elite Dangerous Commander, seppur con un limite fissato a una per giocatore, data la loro mole.

  • Proprietà
  • Da acquistare con una grande quantità di crediti.
  • Disponibile un solo Fleet Carrier per giocatore, sia per i possessori del gioco base che dell’espansione Horizons.

Capacità. Le Fleet Carrier, si potranno impostare in modo da consentire l’attracco agli altri giocatori, avranno un totale di 16 piattaforme di atterraggio, divise tra:

  • 8 grandi.
  • 4 medie.
  • 4 piccole.

Operazioni. Tutte le Fleet Carrier disporranno di funzioni di riarmo, rifornimento e riparazione. I comandanti potranno scegliere un certo numero di dotazioni per la loro nave, atti a supportare una serie di attività diverse, tra le quali:

  • Cacciatore di taglie.
  • Mercenario.
  • Pirata.
  • Commerciante.
  • Contrabbandiere.
  • Minatore.
  • Esploratore.
  • Ricerca e Soccorso.
  • Viaggio.
  • Portata di salto (singolo) fissata a 500 LY.
Tags

Commenta questo articolo