ArticoliIn primo pianoPS4

God of War, l’idea dei dlc scartata perché troppo ambiziosa

Molto difficile che venga alla luce. Lo dice Cory Barlog

God of War, l’esclusiva PlayStation 4 di Sony, lanciata in aprile e vincitrice del premio Gioco dell’anno ai Game Awards 2018, ha ricevuto, come ben sappiamo, il plauso universale da critica e appassionati.

Nonostante molti fan hanno sperato nell’uscita di un dlc, questo fino ad ora non è accaduto. Resta da vedere se il gioco in futuro riceverà mai contenuti aggiuntivi, ma quello che sappiamo è che il game designer Cory Barlog ha lanciato un’idea dlc troppo ambiziosa. Di conseguenza, questa espansione, almeno nel modo in cui Barlog l’ha immaginata, potrebbe non vedere mai la luce del giorno.

Barlog in merito al dlc di God of War, si è espresso così:

Ho avuto un’idea molto divertente per un dlc mi dispiace perché mi piacerebbe averlo fatto, ma era troppo ambiziosa. Avrebbe finito per essere una cosa a sé. Giustamente, tutti hanno detto, amico, questo è pazzesco, non è dlc, è un po’ troppo grande.

Lo stesso game design lo paragonato a The Last of Us: Left Behind o Uncharted Lost Legacy, entrambi abbastanza grandi da giustificare le loro uscite indipendenti.

Un altro rimpianto di Barlog è stato quello che il team non è stato in grado di rilasciare le opzioni Photo Mode e New Game Plus al momento del lancio. Invece, questi sono stati aggiunti grazie ad aggiornamenti gratuiti dopo la pubblicazione del gioco. La nuova modalità Game Plus ha aggiunto alcuni nuovi elementi di armatura e personalizzazione, ma potrebbe non essere stata la giusta “espansione” che alcuni fan avrebbero voluto.

Tags

Commenta questo articolo