ArticoliIn primo pianoMulti

Il notiziario del 5 febbraio 2020

Naraka: Bladepoint, video sul dietro le quinte. Baron: Fur is Gonna Fly arriverà su Pc e console il 4 marzo

Queste le news del notiziario di mercoledì 5 febbraio 2020 con le ultime novità in breve dal mondo dei videogiochi.

Giusto ricordare come le ore indicate che anticipano il testo della notizia sono quelle di ricezione della mail con il comunicato stampa (ovviamente rielaborato da noi) o della notizia captata su Twitter o su altri social.

Buona lettura.

Naraka: Bladepoint, video sul dietro le quinte

(Alle 15,23)24 Entertainment ha diffuso un video dietro le quinte intitolato The Making of Kunqu Opera su Naraka: Bladepoint. Il gioco, annunciato ai The Game Awards 2019, vuole offrire un’azione a distanza ravvicinata ambientata nel misterioso regno orientale di Morus. Il gioco presenta un sistema di movimento illimitato che consente agli appassionati di arrampicarsi, impiccarsi e parcheggiare. Con l’obiettivo di attaccare qualunque cosa si voglia e un sofisticato sistema di combattimento per i principianti che coinvolge blocchi accessibili e meccaniche di parata, Naraka: Bladepoint è progettato per offrire una nuovissima esperienza di combattimento corpo a corpo ed esplorazione del mondo. Integrando l’estetica e la filosofia orientale, il titolo presenta un’isola abbandonata con splendidi paesaggi ed enigmi inspiegabili da risolvere.

Baron: Fur is Gonna Fly arriverà su Pc e console il 4 marzo

(Alle 16,30)Baron: Fur is Gonna Fly di Dogmelon Games decollerà su Pc, Xbox One e Switch il prossimo 4 marzo. Il gioco permetterà di combattere tra i cieli contro sette altri giocatori utilizzando mitragliatrici, raggi congelanti superando i piloti rivali anche con manovre spettacolari attraverso le nuvole evitando – al contempo – le cascate di proiettili o gli impatti con gli altri velivoli.
I giocatori potranno scegliere tra otto personaggi come il barone von Fluffe-Botte, o il colonnello Hock. Questi eroi hanno il proprio stile. Ci sono anche quattro arei storicamente semi accurati. Se la raffica di proiettili di base non è sufficiente, equipaggiate una delle oltre 13 armi stravaganti per far esplodere altre creature dal cielo. Diventate esplosivi con la colorata Bombon Balloon, usate il Lanciafiamme o respingete semplicemente la competizione con il Pesce Puzzolente. Lo schianto è solo una piccola battuta d’arresto in quanto i piloti ritornano in cielo pochi istanti dopo la loro sconfitta per continuare i dirottamenti aerei.

Tags

Commenta questo articolo