ArticoliIn primo piano

Il notiziario del 21 gennaio 2020

Drawkanoid è disponibile su Steam. Debutta ora Deathtrap Dungeon

Queste le news del notiziario di martedì 21 gennaio 2020 con le ultime novità in breve dal mondo dei videogiochi. Buona lettura.

Drawkanoid è disponibile su Steam

Lo sviluppatore indipendente QCF Design ha annunciato oggi che Drawkanoid è disponibile per Pc su Steam. Il titolo permette ai giocatori di disegnare la paletta che rimbalza una palla con l’obiettivo di abbattere muri di mattoni facendoli scoppiare. Il principio è lo stesso di Arkanoid.

Riportando il classico spirito all’arcade di Taito, infatti, Drawkanoid prende la buona vecchia azione di distruzione dei mattoni e la spinge all’estremo. I giocatori devono disegnare strategicamente la paletta per far saltare la palla supersonica che frantuma tutto in un piacere per gli occhi pieno di esplosioni. Il tempo consente di distribuire tatticamente vari power-up e di ottenere enormi combo accelerando gradualmente la velocità del gioco. Drawkanoid offre diverse modalità, tra cui una corsa contro il tempo in Countdown e una modalità Zen per uscire completamente fuori mentre distrugge terapeuticamente schemi caleidoscopici in rilassatezza grazie a musiche ad hoc.

Debutta ora Deathtrap Dungeon

Branching Narrative ha rilasciato oggi il suo titolo di debutto, ovverosia Deathtrap Dungeon: The Interactive Video Adventure. Si tratta della nuova interpretazione del classico gioco di Fighting Fantasy di Ian Livingstone ora disponibile su Pc e Mac.

Il gioco mette in mostra il nuovo motore Interactive Fiction della compagnia e interpreta l’attore britannico Eddie Marsan (Ray Donovan, The Gentlemen, Deadpool 2), che funge da narratore e guida in questa produzione video interattiva di alta qualità che ricrea fedelmente l’amata libro fantasy.

Deathtrap Dungeon, probabilmente il libro più popolare della serie Fighting Fantasy, è stato originariamente pubblicato nel 1984 e sfida il giocatore a sopravvivere al Trial of Champions che si svolge nel labirinto di Fang, pieno di trappole diaboliche e creature mortali ambientate dal subdolo Barone Sukumvit.

Tags

Commenta questo articolo