ArticoliIn primo pianoMulti

Notiziario del 19 dicembre 2019

Dalla nuova beta di Rugby 20 al nuovo video di Remothered: Broken Porcelain, all'inizio dell'evento invernale di Gwent; c'è la demo Pc di Code Vein

Questo il notiziario di giovedì 19 dicembre 2019 con le ultime novità in breve dal mondo dei videogiochi. Buona lettura.

Rugby 20, l’ultima fase beta inizia oggi

Oggi, Bigben ed Eko Software annunciano la partenza, puntuale come da annuncio, dell’ultima fase di beta di Rugby 20. Per chi ancora non ha fatto il pre-order, sarà l’ultima occasione per provare il gioco prima dell’uscita ufficiale fissata per il 23 gennaio su Pc, PS4 ed Xbox One.
Per chi invece ha preordinato il gioco, è una nuova opportunità per tuffarsi nel mondo del rugby durante le festività natalizie. La beta è disponibile su console e finirà il 3 gennaio.

Con una forte attenzione alla simulazione, il titolo offre ai giocatori tutti gli elementi che contraddistinguono il rugby moderno: cambiamenti tattici durante le partite, pod di attacco, set play e tanto altro. Gli appassionati troveranno nel videogioco tutti ciò che rende il rugby uno sport tanto amato in tutto il mondo.

Monkey King: Hero is back, il dlc Mind Palace è disponibile

Mind Palace, il nuovo dlc di Monkey King: Hero is Back è disponibile su Pc e PS4 al prezzo di 9,99 euro. Lo rende noto il publisher THQ Nordic.

Provate questo allenamento per voi stessi mentre si svolge in una serie di missioni attraverso ambientazioni piene di azione, di espedienti e di trappole diverse da quelle che si trovano nel gioco principale.

Ma c’è di più: con la Modalità Paradise e la Modalità Desperation, Monkey King offre due ulteriori livelli di difficoltà. La prima modalità consente al giocatore di godersi la storia senza dover superare i combattimenti impegnativi, mentre la seconda rende il titolo ancora più difficile ed è per quei giocatori che vogliono davvero mettere alla prova le proprie abilità.

Remothered: Broken Porcelain, nuovo video per le feste

Il publisher Modus Games assieme agli sviluppatori di Stormind Games, ci offrono un’altra occhiata all’interno dell’Ashmann Inn, il minaccioso hotel dove alloggeranno gli ospiti non appena Remothered: Broken Porcelain verrà pubblicato per Pc, PS4, Xbox One e Switch nel 2020.

I futuri avventori dell’Ashmann Inn oggi avranno la possibilità di fare un tour del luogo per scoprire come sono le stanze, assaporare l’atmosfera che si respira tra quelle mura, annusare i segreti inconfessabili e le minacce soprannaturali. Si percepiscono gli oscuri misteri che condividono l’edificio e i suoi residenti, l’onnipresente sensazione di tensione che pervade ogni stanza renderà il soggiorno indimenticabile. Sarà possibile ammirare l’arredamento misterioso dell’albergo e fare la conoscenza del cortese custode guardando l’inquietante trailer completo. Ecco la clip (PEGI 18) ed alcune immagini. Buona visione.

Deliver Us on the Moon: Fortuna, l’aggiornamento porta il ray tracing

NVIDIA ha stretto una partnership con KeokeN Interactive per portare gli straordinari effetti realistici di luce del ray tracing anche su Deliver Us The Moon: Fortuna. Utilizzando la potenza del ray tracing, KeokeN ha aggiunto NVIDIA DLSS per ottenere anche frame rate potenziati, oltre che riflessi e ombre ray tracing per migliorare il fotorealismo cinematografico del gioco. L’aggiornamento è disponibile a partire da oggi.

In Deliver Us The Moon: Fortuna, l’ambientazione e l’atmosfera rappresentano un ottimo esempio di ray tracing e ombreggiatura. Utilizzando il ray tracing, il motore di illuminazione genera riflessi realistici su tutte le superfici in grado di riflettere la luce, aumentando la qualità dell’immagine e favorendo l’immersione nel gioco.

Ecco un trailer che mostra tutto quello di cui si è parlato. Buona visione.

Gwent, l’evento delle feste invernali è cominciato

CD Projekt RED annuncia un evento festivo su Gwent, portando sfide e ricompense ispirate al Natale oltre a offerte nel negozio di gioco su Pc e iOS.

L’evento invernale, che inizia oggi e durerà fino al 9 gennaio, introduce un tavoliere invernale e il titolo “Viandante del Solstizio d’Inverno”. Questo nuovo tavoliere offre l’opportunità di vincere premi speciali distruggendo pupazzi di neve posseduti che compariranno casualmente sul campo di battaglia. I regali includono dorso, risorse, bordi e avatar, oltre alla possibilità di ottenere un oggetto ultra raro.

Inoltre, fino al 2 gennaio, i giocatori possono prendere parte alla Sfida di Yule, scegliendo di supportare un lato: Santa Crach o Wraith di Yule. Completando sfide e missioni specifiche durante l’evento, i giocatori riceveranno punti ricompensa, che verranno attribuiti ai partecipanti una volta che la sfida sarà terminata, in base a quale fazione ne uscirà vittoriosa. Ecco il trailer di presentazione. Buona visione.

One Piece World Seeker, The Unfinished Map arriva domani

The Unfinished Map, il nuovo dlc di One Piece World Seeker uscirà domani, 20 dicembre. Il dlc in questione fa parte del season pass ma è acquistabile separatamente. Nell’espansione, i giocatori vestiranno i panni di Trafalgar Law e aiuteranno Roule nel suo viaggio per mappare Skypiea e compiere il sogno di suo padre.

In arrivo – sempre parte del dlc 3 – Karoo, un uccello che Luffy può usare per volare attraverso Prison Island. Scoprite maggiori dettagli nel trailer. Buona visione.

Code Vein, disponibile la demo per Pc su Steam

La versione demo di Code Vein è disponibile per Pc via Steam. Lo rende noto il publisher Bandai Namco che ha anche sviluppato questo action RPG.

Questa versione dimostrativa permetterà ai giocatori di sperimentare e divertirsi con la Creazione del personaggio, portando così in “vita” il proprio Redivivo, e testare le proprie abilità durante l’esplorazione di una sezione iniziale del titolo, sia da solo che con un amico tramite la co-op online.

La zona speciale – Depths: Town of Sacrifice sarà anche esplorabile. In questo modo i giocatori potranno combattere contro i boss sconfitti in precedenza per acquisire nuove armi, materiali e foschia. Tutti i personaggi creati nella demo saranno trasferibili nel gioco completo.

AO Tennis 2, trailer sull’editor

L’editor dei personaggi è protagonista di un nuovo trailer di AO Tennis 2. Bigben e Big Ant Studios hanno così mostrato l’interfaccia per la realizzazione del proprio atleta desiderato o altri contenuti.

Publisher e sviluppatori puntano sulla community che avrà accesso ad un “infinito range di personalizzazioni” per esprimere il meglio di sé stessi e creare contenuti unici come giocatori, stadi e scenari vari.

L’utente potrà personalizzare il look del suo giocatore dal più piccolo dettaglio con una grande varietà di opzioni: altezza, viso, abbigliamento e persino un logo. Una volta completato il tutto, sarà inoltre possibile condividere le proprie creazioni online con supporto cross-platform, ciò significa che i giocatori potranno avere accesso a tutto ciò che è stato creato per il gioco, indipendentemente da quale console usino per giocare. A partire dal 9 gennaio, la libreria includerà inoltre tutti i contenuti esistenti creati per il primo AO Tennis.

Tags

Commenta questo articolo