ArticoliIn primo pianoVideoMulti

Children Of Morta disponibile su PS4 e Xbox One

Dopo il successo su Pc il nuovo action gdr targato Dead Mage arriva sulle console di Sony e Microsoft

L’acclamato indie Children Of Morta è stato ufficialmente rilasciato su PS4 e Xbox One. Dopo essere arrivato su Pc (qui la nostra recensione) lo scorso tre settembre, l’action gdr di Dead Mage ha riscosso un ottimo successo, e si prepara ad arrivare anche su Switch, seppur in ritardo.

Il titolo è disponibile sugli store digitali di PS4 e Xbox One al prezzo di 21,99 euro. Grazie a una partnership con Merge Games, le edizioni retail delle versioni per console saranno invece disponibili a partire dal 22 novembre. Già aperti i pre-order a 29,99 euro per le versioni PS4 e Xbox One e a 34,99 per quella Switch. Gli amanti delle edizioni limitate pregiate, ci saranno le edizioni Signature per PS4 e Switch, che includeranno un’artbook tascabile, spille smaltate e altro ancora al prezzo, rispettivamente, di 44,99 e 50 euro.

Qui il trailer di lancio ufficiale su console. Buona visione.

IL GIOCO

Children of Morta è un gdr d’azione dove lo sviluppo dei personaggi è in stile roguelite: non si giocherà nei panni di un solo individuo, bensì in quelli di un’intera famiglia di straordinari eroi. Come ogni hack ‘n’ slash che si rispetti, i giocatori affronteranno senza sosta orde di nemici in grotte, lande e dungeon generati proceduralmente guidando la famiglia dei Bergson, con tutti i loro difetti e le loro virtù, nella lotta contro la Corruzione che avanza.

Children Of Morta

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Stile di gioco. Dal punto di vista del gameplay, il gioco si presenta come un mix unico tra gdr d’azione e avventura, roguelite e hack’n’slash. Salendo di livello sarà possibile sviluppare non solo i personaggi individualmente, ma anche l’intera famiglia. La morte non sarà mai permanente e si potrà sempre cambiare membro della famiglia tra un’esplorazione e l’altra.
  • Storia. La storia è ambientata in una terra lontana, ma tratta di emozioni e temi a tutti molto famigliari: amore e speranza, desiderio e incertezza, persino perdita e sacrifici che, in ultima istanza, si è disposti a compiere per i propri cari. In fin dei conti, la storia narra di una famiglia di eroi che contrastano valorosamente la soverchiante oscurità.
  • Esplorazione dei dungeon. Tutti i dungeon nel gioco saranno generati proceduralmente, per cui la loro struttura varierà a ogni avventura. Potranno esserci da due a quattro livelli per ciascuno, e alla fine si troverà un boss unico. Sarà sempre possibile fare ritorno nei dungeon già esplorati per ottenere esperienza extra o per completare tutte le missioni secondarie.
  • Personaggi e abilità. Attacchi a distanza, incantesimi, parate, stordimenti, schivate e abilità passive saranno tutti a disposizione del giocatore per essere scoperti, sbloccati e potenziati. Si potrà scegliere tra sei diversi membri della famiglia, ognuno con il proprio arsenale di abilità. Il padre, John, è un guerriero protettivo armato di spada e scudo. La figlia maggiore, Linda, è un’arciera dalla mira letale. Kevin è un combattente silenzioso che si serve di daghe mortali. Lucy è una maga del fuoco vivace e impavida. Mark, invece, è un guerriero riflessivo che predilige l’uso delle arti marziali. E Joey, infine, ama ridurre in polvere i suoi avversari con il suo martello.
  • Stile artistico. Una combinazione di pixel art realizzata a mano e animazioni fotogramma per fotogramma, il tutto unito alle più moderne tecniche di illuminazione, prenderanno vita per creare lo splendido e pericoloso mondo di Children of Morta.
Tags

Commenta questo articolo