ArticoliIn primo pianoVideoMulti

Hitman 2, New York si mostra in un trailer

La Grande Mela si presenta con un trailer. La location sarà disponibile da domani, 25 giugno, con tante novità

New York, la prima ambientazione del Pass Espansioni di Hitman 2 si mostra in un video diffuso da Warner Bros ed IO Interactive.

Disponibile a partire da domani, 25 giugno, per tutti i possessori del Pass Espansioni e del Pacchetto Espansione 1, l’ambientazione New York comprenderà la nuova missione della campagna intitolata The Bank “Golden Handshake”. Inoltre includerà la modalità contratto per la missione, nuove sfide, elementi da sbloccare, obiettivi e molto altro ancora.

New York comprenderà inoltre un sistema di progressione della padronanza in cui ogni livello raggiunto, ti consentirà di sbloccare nuovi punti di partenza, oggetti dell’agenzia, strumenti o armi per il tuo inventario. Inoltre, i giocatori potranno sbloccare un nuovo cappotto per l’Agente 47 (il New Yorker) assieme al Bartoli 12G, un fucile a pompa personalizzabile, e ad altri oggetti addizionali, tutto trasportabile anche in altre ambientazioni e missioni differenti.

Ecco la clip di presentazione della nuova ambientazione di Hitman 2.

Il Pass Espansioni comprende anche due pacchetti ed è compreso nella Gold Edition del gioco. Include New York, le mappe Sniper Assassin, nuove sfide, varie missioni, costumi e armi, oltre al pacchetto Executive che comprende la valigetta in pelle nera italiana e la pistola ICA “Blackballer” 19.

Più dettagli sul sito ufficiale della serie. Qui invece la road map dei contenuti aggiuntivi che includono ulteriori novità all’action adventure stealth che vede protagonista l’iconico Agente 47.

Hitman 2, lo ricordiamo, include nuove ambientazioni sandbox ricche di angoli vibranti di vita da esplorare e offre ai giocatori la libertà di pianificare l’assassinio perfetto. Si potranno scegliere in modo creativo strumenti, armi, travestimenti e tecniche furtive sarà possibile scatenare sequenze di eventi sempre nuove e imprevedibili.

Tags

Commenta questo articolo