ArticoliIn primo piano

Xbox Series X, ecco ulteriori dettagli

Approfonditi i temi in merito al framerate e ai tempi di caricamento

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Dopo le informazioni sullo Smart Delivery, nella giornata di oggi, Microsoft ha approfondito all’interno di un articolo su Xbox Wire come i giochi ottimizzati per Xbox Series X potranno sfruttare appieno la potenza della nuova console next-gen, offrendo tempi di caricamento senza pari, grafica potenziata e frequenze d’aggiornamento più stabili fino a 120 fps. Sempre all’interno dell’articolo, infatti, Microsoft ha fornito maggiori dettagli sulle varie funzionalità e innovazioni tecnologiche di cui gli sviluppatori potranno beneficiare nel processo di sviluppo dei nuovi videogiochi per Xbox Series X. Andiamo a vedere tutte le informazioni nello specifico.

IL FRAMERATE

I giochi che sono stati ottimizzati per Xbox Series X sfruttano la potenza della nuova console per offrire framerate più alti e più stabili, con un obiettivo prestazionale di 60 frame al secondo con risoluzione 4K. Alcuni giochi saranno anche in grado di supportare framerate fino a 120 fps o frequenze di aggiornamento variabili, consentendo agli sviluppatori di offrire ai giocatori un realismo accresciuto e controlli più precisi per un’azione frenetica.

TEMPI DI CARICAMENTO

I giochi ottimizzati per Xbox Series X non sono solo un insieme d immagini stupende e framerate migliori. Si tratta anche di eliminare virtualmente i tempi di caricamento nel gioco grazie alla nostra tecnologia Xbox Velocity Architecture. XVA combina un’unità a stato solido personalizzata, hardware personalizzato e software integrato per ridurre notevolmente i tempi di caricamento, il che significa che i giocatori potranno trascorrere più tempo a giocare e meno tempo in attesa. Ad esempio, per i titoli con ambienti ampi e open world, queste esperienze risulteranno ancora più dinamiche, in quanto gli sviluppatori saranno in grado di sfruttare il massiccio aumento della potenza di elaborazione e la capacità di eseguire lo streaming di risorse in modo estremamente rapido per non interrompere l’immersione. Gli sviluppatori saranno anche in grado di eliminare efficacemente i tempi di caricamento tra i livelli e creare sistemi di viaggio veloci che sono proprio così: veloci.

I GIOCHI OTTIMIZZATI

Di seguito, un elenco di titoli ottimizzati per Xbox Series X fino ad oggi:

  • Assassin’s Creed Valhalla
  • Bright Memory Infinite
  • Call of the Sea
  • Chivalry 2
  • Chorus
  • Cyberpunk 2077
  • Destiny 2
  • DiRT 5
  • FIFA 21
  • Gears 5
  • Halo Infinite
  • Hitman 3
  • Madden NFL 21
  • Marvel’s Avengers
  • Outriders
  • Scarlet Nexus
  • Scorn
  • Second Extinction
  • The Ascent
  • The Medium
  • Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2
  • Yakuza: Like a Dragon

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Commenta questo articolo