ArticoliIn primo piano

The Ballad Singer approda su Android

L’eccellente libro game fantasy di Curtel Games sbarca su dispositivi mobile e presto arriverà anche su iOS e su console ancora da annunciare

La versione mobile di The Ballad Singer è su Google Play Store per dispositivi Android a questo indirizzo. Lo rende noto Curtel Games, publisher e sviluppatore italiano dell’imponente libro game fantasy già conosciuto ed ammirato su Pc.

La versione mobile presenta un’interfaccia completamente rivisitata e pensata per l’utilizzo su cellulari e tablet. Inoltre, sarà possibile scaricare gratuitamente l’app e giocare il prologo, delle brevi avventure di Leon e Ancoran che andranno ad influenzare le parti successive della storia.

Per continuare l’avventura dopo il prologo sarà necessario acquistare almeno uno dei personaggi. L’app provvederà a scaricare nella memoria del cellulare solo il materiale necessario per giocare lo specifico personaggio. Acquistando tutti e quattro i personaggi sarà possibile scaricare l’avventura completa.

Come nella versione per computer, anche quella mobile presenta la completa localizzazione in italiano per tutti i testi e le tracce audio.  Presto sarà disponibile anche la versione iOS e una versione console non ancora annunciata.

Ricordiamo che l’edizione Windows è stata molto apprezzata: l’abbiamo premiata con un bel 9. Qui un estratto del commento finale.

Giocabile e rigiocabile ma sempre bello da vedere ed ascoltare con una grafica ancora più rifinita rispetto alle prove precedenti ed un sonoro alla massima potenza. Bene anche il doppiaggio seppur in qualche frangente altalenante.

CARATTERISTICHE THE BALLAD SINGER

Identiche a quelle su Pc, ma eccole riproposte:

  • Quattro eroi con differenti sviluppi narrativi;
  • Storie asimmetriche che si intrecciano l’una con l’altra;
  • Durante una singola run con un personaggio non affronterai mai due combattimenti allo stesso modo;
  • Le scelte contano davvero, potete cambiare completamente il destino degli eroi attraverso le vostre decisioni;
  • Tre gradi di sfida: inganna la morte e ripetete le scelte dall’esito mortale;
  • Rigiocabilità: solo rigiocando TBS sarete in grado di scoprire i diversi percorsi decisionali di ciascun eroe;
  • Domino System: una scelta nei primi minuti di gioco potrebbe avere forti ripercussioni nel corso di tutta l’avventura;
  • La storia è completamente narrata attraverso oltre 400.000 parole e 40 ore di narrazione
  • Più di 700 illustrazioni in HD;
  • Oltre 40 brani musicali;
  • 400 diverse morti descritte nel dettaglio;
  • Morire è parte della storia, quindi non c’è un vero e proprio “Game Over”. Quando un personaggio che state giocando termina la partita, vestirete i panni di un nuovo eroe, all’interno della stessa storia, in un diverso percorso narrativo.
Tags

1 commento su “The Ballad Singer approda su Android”

Commenta questo articolo