Articoli

Riunione di pro-player a Lucca Comics & Games 2019

I migliori giocatori di eSport internazionali saranno presenti all'evento per gli Italian eSports Open

Sono attesi a Lucca Comics & Games 2019 i top-player della scena mondiale, pronti a sfidarsi nella eSports Cathedral (la suggestiva chiesa medievale di San Romano) che per l’occaisone si trasformerà nel cuore pulsante degli eSports per cinque emozionanti giorni all’insegna del gaming competitivo.
Gli Italian Esports Open approderannonuovamente nella città toscana, con finali internazionali, panel e tornei in esclusiva all’interno di una location unica e invidiata in ogni altra parte del mondo. Presentatore della manifestazione sarà John “JoRoSaR” Sargent, punto di riferimento del panorama internazionale e volto noto degli eventi ESL.

Le finali live della Quake Pro League Stage, la Eurocup di League of Legends e il Mobile Brawl saranno i tre appuntamenti clou dei cinque giorni di Fiera all’interno della eSports Cathedral,dal 30 ottobre al 3 novembre.

Lucca Comics & Games

L’ESORDIO DELLA ESL

Dal 30 al 31 ottobre un nuovo evento di rilevanza internazionale farà il suo esordio all’interno del panorama eSport italiano: la neonata ESL EuroCup di League of Legends, infatti, avrà la sua prima finale a Lucca Comics & Games 2019 trascinata dalla telecronaca di Sarengo, Slimo e Deugemo. Dalla fase dei “Playoff Online” (a cui hanno partecipato otto squadre dei principali campionati ESL nazionali) si sono qualificati tre team: Euronics Gaming (GER), Devils.one (POL) e Defusekids (BEL), che si confronteranno con i Morning Stars ammessi alla finale grazie alla vittoria degli ESL Championship, per aggiudicarsi il titolo di campione europeo. Al termine degli incontri si terranno degli showmatch con Paolocannone e il Team MOBA ROG che, insieme ad alcuni rappresentanti dei Morning Stars, coinvolgeranno il pubblico facendoli giocare sul palco.

IL MOBILE BRAWL

Il primo novembre riflettori accesi sul mondo portatile con il Mobile Brawl, torneo ad invito di Brawl Stars, videogioco d’azione freemium multigiocatore pubblicato da Supercell. Durante le fasi finali, ESL ha invitato a partecipare i migliori giocatori della scena italiana che si sfideranno in appassionanti partite con il commento di due top influencer, Grax e Nemos, e l’analisi di Yggdrasil che a fine torneo inviteranno il pubblico a giocare sul palco insieme a loro.

QUAKE PRO LEAGUE

Sabato due e domenica tre novembre invece, i migliori player internazionali si sfideranno all’evento live della Quake Pro League per le finali dello Stage 1, prima tappa dei tornei internazionali di Quake. Il campionato, presentato da Punka, AKirA e HAL, è composto di fasi online e fasi dal vivo, partite con il QuakeCon 2019 per concludersi ai Quake World Championship 2020, e inframmezzate da grandi tornei LIVE sui palchi ESL, la cui tappa italiana andrà in scena proprio a Lucca e assegnerà ai vincitori un montepremi di 65.000 euro. A competere nei vari Stage saranno 24 giocatori, tra loro anche il campione mondiale Marcel “k1llsen” Paul e il rappresentante italiano, Marco “Vengeur” Ragusa.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI

All’ interno della Cattedrale si terranno anche Panel ed altri appuntamenti, tra cui l’incontro dedicato a Call of Duty, in cui un membro dello studio Infinity Ward racconterà il grande lavoro tecnico e creativo del team dietro a uno dei titoli più attesi dell’anno. Il 1 novembre, inoltre, sarà possibile assistere live alla cerimonia d’apertura della Blizzcon 2019 (l’annuale convention Blizzard di presentazione dei giochi), presentata e commentata da Marco Merrino.

Le attività di ESL continueranno, dentro e fuori la Cattedrale, nell’eSports Village e in altre aree. Tante le iniziative: dalla possibilità di sfidarsi e giocare ai titoli gaming più in voga del momento a quella di incontrare il famoso gaming influencer GiampyTek che condividerà la sua passione per il gaming dal palco della Cattedrale il primo novembre alle 16,30. Inoltre, il giorno successivo, alle 16, i fan più sfegatati di GiampyTek potranno inoltre partecipare all’esclusivo Meet&Greet e vincere due t-shirt autografate da lui semplicemente prendendo parte ad un game contest presente nell’area adibita.

Tags

Commenta questo articolo