Articoli

Ancestors: The Humankind Odyssey fa il suo esordio

Il gioco è disponibile su Pc via Epic Games Store e porta gli appassionati nell’Africa del Neogene

Ancestors: The Humankind Odyssey approda oggi sull’Epic Games Store per gli utenti Pc. Lo hanno annunciato Private Division e Panache Digital Games.

È il primo gioco di Panache Digital Games, studio indipendente fondato nel 2014 da Patrice Désilets, direttore creativo originale di Assassin’s Creed. Lo stesso autore annunciò il gioco nel 2015.

Il titolo arriverà su PS4 ed Xbox One a dicembre.

Gli appassionati sono chiamati a ripercorrere le prime fasi dell’evoluzione umana, milioni di anni fa, sfidando un mondo brutale per assicurare un futuro alla propria discendenza.

Guardiamo il trailer di lancio. Buona visione.

SINOSSI

Il gioco ha inizio dieci milioni di anni fa con un ominide, il nostro antenato più antico, che si muove tra gli alberi di una lussureggiante giungla piena di pericolosi predatori come pitoni giganti, tigri dai denti a sciabola e letali alligatori. I giocatori dovranno padroneggiare sia il proprio personaggio, sia l’ambiente incontaminato.

Attraverso l’analisi accurata dell’ambiente e le scoperte, i giocatori potranno ampliare le capacità del loro ominide e assicurare la sopravvivenza al clan. Ogni giocatore potrà scegliere come far evolvere la sua rete neurale sbloccando una serie di opzioni che migliorano diverse abilità. Queste scelte potranno dare al clan capacità motorie più complesse, rendere i loro sensi più fini, aumentare la loro intelligenza o potenziare la comunicazione all’interno della tribù.

A un certo punto gli appassionati saranno in grado di far evolvere il clan in una specie più avanzata, che rispecchierà le loro decisioni e le azioni eseguite nel gioco. Alla fine la storia deciderà se il clan del giocatore lascerà una traccia duratura o svanirà nelle nebbie del tempo, come l’ennesima specie in via di estinzione.

È un gioco di sopravvivenza in terza persona in cui i giocatori sono chiamati a formare un clan nello spietato ambiente dell’Africa selvaggia, in un periodo che va da dieci a due milioni di anni fa. Le dinamiche di gioco si basano su tre meccanismi principali: esplorazione, espansione, evoluzione. Assediati da pericoli dietro ogni angolo, i giocatori devono esplorare con cautela l’ambiente dell’Africa del Neogene, espandere lentamente il territorio del loro clan e scegliere come farlo evolvere da una generazione all’altra

LE REAZIONI

Patrice Désilets, cofondatore e direttore creativo della Panache Digital Games, ha sottolineato:

Sono molto fiero di quello che la mia squadra è riuscita a realizzare con Ancestors. Volevo creare un gioco sull’evoluzione che ci facesse ricordare che condividiamo ancora gli stessi istinti primitivi. Una volta definito il concetto, non mi usciva dalla mente l’idea di una strenua lotta per la sopravvivenza in un mondo enorme e pericoloso. Oggi è un gran giorno, perché finalmente possiamo condividere il gioco con tutto il mondo. Forse sarà un viaggio difficile, ma spero che riusciremo a sopravvivere come hanno fatto i nostri antenati.

Kari Toyama, produttore senior presso Private Division, ha detto:

È stato un privilegio collaborare con Panache Digital Games per realizzare Ancestors: The Humankind Odyssey. Patrice Désilets ha un approccio meticoloso alla progettazione: con un piccolo gruppo di sviluppatori dall’incredibile talento è riuscito a dar vita a un’esperienza davvero unica.

 

Tags

1 commento su “Ancestors: The Humankind Odyssey fa il suo esordio”

Commenta questo articolo