ArticoliIn primo piano

GodHood ha centrato l’obiettivo su Kickstarter

Raggiunta quota 50.000 euro. Si punta ai 60.000 per una nuova classe discepolo

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Il god game GodHood ha raggiunto il suo obiettivo principale su Kickstarter. Il titolo di Abbey Games ha raccolto la somma di 50.000 euro, il minimo per la realizzazione del gioco.

Gli sviluppatori indie puntano adesso ad un rush finale importante per arrivare a quota 60.000 euro. Questa sbloccherà il primo stretch goal, ossia l’aggiunta di una nuova classe discepolo. Mancano però meno di 24 ore alla fine della campagna, fissata per domani.

L’obiettivo secondario, se raggiunti i 60.000 euro, introdurrà i Beastwalker e gli Arbinger, due nuove classi discepolo che combatteranno nelle battaglie dei giocatori contro gli dei rivali. Il gioco

Abbey Games, che ha già realizzato famosi titoli strategici Reus e Renowned Explorers, punta a pubblicare Godhood su Steam in early access a maggio. Maggiori dettagli sulla pagina Kickstarter.

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Commenta questo articolo