ArticoliMulti

Cyberpunk 2077, Night City fu progettata con Sim City

L’autore del gioco di ruolo cartaceo (Cyberpunk 2020), Mike Pondsmith, lo ha detto al PAX West 2018

È ancora vivo l’incredibile dettaglio visto nel video di gameplay di Cyberpunk 2077 pubblicato qualche settimana fa. Protagonista assoluto  è stato anche il dettaglio di Night City che farà da sfondo a tutto questo ben di Dio.

Mike Pondsmith, il creatore del gioco da tavolo Cyberpunk 2020, ha fatto una rivelazione interessante al Pax West 2018. Il design originale di Night City è stato realizzato utilizzando SimCity per Apple II. Una vera e propria chicca riportata su VG247.

Ponsmith ha raccontato:

Lo realizzai su Apple II e pensai ‘quanto posso rovinare questa cosa?”. Night City si è evoluta perché volevo avere una città in cui le persone che non conoscevano nulla di Cyberpunk potessero davvero capire come fosse quel mondo. È progettato su quello che io definisco il principio di Disneyland. Se lo guardi c’è un territorio cinese, uno giapponese, uno in mano alla Mafia, il settore corporativo. È anche studiato piuttosto bene. Un motivo per cui Night City è interessante in Cyberpunk 2077? La metropoli è straordinariamente dettagliata. Sai cosa sta accadendo, non solo dove ti trovi; quali gang si stanno muovendo, quali sono le notizie, chi gestisce la politica, chi sono le persone importanti. Quando metti nelle mani di un team come CD Projeckt Red così tante informazioni, quelle stesse informazioni vengono utilizzate. Con le modifiche apportate per Cyberpunk 2077, Night City è un posto dannatamente divertente.

E Night City sarà grande oltre ad essere pullulante di attività e personaggi. Si avrà la sensazione di girare per una città di dimensioni reali così come svelato qualche giorno fa da Patrick Mills, quest designer del gioco.

Detto questo attendiamo ulteriori novità sul gioco che uscirà su Pc, PS4 ed Xbox One ancora in data ignota.

Tags

Commenta questo articolo