ArticoliIn primo pianoPS4

Days Gone punirà i giocatori che sparano troppo

Il titolo di Bend Studio diventerà più difficile se farete come dei novelli Rambo

Dopo il video di gameplay rilasciato qualche settimana fa, torniamo a parlare di Days Gone, l’esclusiva PlayStation 4 in sviluppo presso Sony Bend.

Durante l’evento YouTube Live E3 2018 con Geoff Keighley tenutosi in occasione dell’E3 2018, il team di sviluppo ha svelato ulteriori dettagli sul gameplay e sul mondo di gioco del titolo: in particolare, secondo quanto affermato dal game director Jeff Ross, Days Gone punirà tutti i giocatori che useranno troppe munizioni.

Grazie all’Escalation System saremo in grado di punire il giocatore che userà troppe munizioni. Si tratta di un open-world responsivo, per cui se tu fai qualcosa ci sarà di conseguenza una reazione. Se state quindi sparando troppi colpi, creando nel frattempo molte esplosioni, finirete per attirare altri Freaker, altri animali e altre persone che vogliono solamente farvi del male.

Days Gone uscirà il 22 febbraio 2019 in esclusiva su PlayStation 4.

Tags

Commenta questo articolo