Articoli

Wasteland 3 è previsto per fine 2019

Il 90% delle scene sono state realizzate su copione ed artisticamente

Dopo parecchio silenzio si torna a parlare di Wasteland 3 che nel 2016 ebbe un’ottima campagna di raccolta fondi su Fig con oltre tre milioni raccolti. Gli ultimi aggiornamenti sullo sviluppo raccolti da GamingBolt ci offrono delle novità importanti. In primis la finestra di lancio fissata al Q4 (ultimo trimestre) del 2019.

A livello concreto, il 90% delle scene di gioco sono state realizzate su copione ed a sul piano artistico. Il multiplayer sta andando bene su Pc e console (il gioco uscirà anche su PS4 ed Xbox One, ndr) mentre chi si sta occupando della sceneggiatura e del level design sta lavorando per completare la prima bozza. Il team vuole completare il grosso entro il mese per farsi che gli sviluppatori possano cominciare a lavorare dal tutorial fino alla fine del gioco. Ricordiamo che il titolo è in lavorazione presso inXile Entertainment.

Confermati i cambiamenti all’interfaccia utente. Si parla di una UI più semplice da interpretare e gestire, in linea con l’ambientazione glaciale del titolo.

Wasteland 3 è nato da un’ottima campagna su Fig (finanziato peraltro in appena tre giorni, ndr) che segue l’eccellente Wasteland 2 sequel diretto del primo storico capostipite del filone gdr ad ambientazione post-apocalittica nucleare.

 

Tags

Commenta questo articolo