Articoli 1

GOG.com conferma: “Nessuna DRM per Galaxy”

18 Visualizzazioni

gog_galaxy

Ad inizio mese, poco prima dell’E3, GOG.com, il servizio di distribuzione digitale di CD Projekt ha annunciato GOG Galaxy, un client standalone che permetterà, tra le altre cose, il crossplay con altre piattaforme similari (vedasi Steam).

Il file non sarà obbligatorio per cui gli utenti GOG potranno continuare ad utilizzare il loro servizio tradizionale. Inoltre, i vertici della piattaforma digitale confermano il fatto di non aver in programma alcuna DRM per Galaxy in ossequio alla loro mentalità.

Guillaume Rambourg, vice presidente di GOG in Nord America ha rassicurato tutti parlando ad Eurogamer Germany. Notizia ripresa da GameSpot.

“DRM sta solo influenzando gli appassionati che sono pronti a spendere anche più di 50 dollari per avere il loro gioco preferito di tripla A a sostenere la nostra industria. Tuttavia rendere questi utenti schiavi di una procedura invasiva per l’attivazione il linea di un gioco o richiedere la connessione ad internet per giocare in una partita single-play no è il modo migliore di trattare chi ha speso soldi per un nuovo gioco”.

E continua:

“Il nostro settore deve trattare tutti i giocatori con rispetto. Si tratta delle stesse persone che pagano i nostri stipendi, i nostri server, i progetti di sviluppo e non è il caso che siano frustrati dalle DRM applicate su un gioco di loro proprietà. Le DRM non proteggono alcun prodotto. Anzi, si sta danneggiando il pubblico ed anche, nel lungo periodo, il proprio matchio”.

Rambourg rincara la dose rinforzando la politica di GOG:

“Siamo assolutamente convinti che la distribuzione di giochi senza DRM sia una buona cosa per il nostro settore. Gli utenti non hanno problemi ad acquistare i giochi. Il pubblico non è composto da criminali e non ha bisogno di DRM”.

Galaxy sarà del tutto facoltativo e permetterà anch edi replicare alcune funzionalità che ha Steam come la possibilità di aggiornare i giochi in automatico, chattare con gli amici e confrontare i risultati.
Alcune caratteristiche come il gioco online e la chat richiederanno naturalmente la connessione ma GOG darà la piena libertà di scelta agli utenti di poter giocare liberamente offline. Galaxy arriverà entro fine anno.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

    Lascia un commento