Articoli

Untold Tales, nasce un nuovo editore di videogiochi

Degli ex veterani di Techland si sono riuniti con l'obiettivo di facilitare la vita tanto ai giocatori quanto ai team di sviluppo

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




<<Vogliamo semplificare la vita tanto agli sviluppatori quanto ai giocatori>>. Così si è presentato al mondo Untold Tales, un nuovo editore di videogiochi che riunisce attorno a sé numerosi ex veterani di Techland. Tra i principali obiettivi dichiarati figurano:

  • Conentrarsi su titoli con una storia unica da raccontare, sia a livello narrativo che di gameplay.
  • Mantenere i rapporti trasparenti sia con gli sviluppatori che con i giocatori, con l’intento di rimuovere molti dei magheggi aziendali che si riscontrano nella pubblicazione di videogiochi.
  • I primi giochi che saranno portati su console grazie ad Untold Tales sono The Hong Kong Massacre e Beautiful Desolation, più un terzo gioco inedito che verrà rivelato più avanti.

Untold Tales

Storie che valga la pena condividere

L’obiettivo principale del portfolio di Untold Tales sarà principalmente quello di pubblicare titoli per giocatore singolo che hanno la capacità di raccontare una storia intrigante. Questo sia nel gioco stesso che attraverso il gameplay. Il neonato editore ha anche deciso di concentrarsi sul rilascio di una selezione limitata di videogiochi da pubblicare ogni anno. Titoli che dovranno essere capaci di soddisfare tali criteri, adattandosi alle piattaforme di destinazione. Maciej Łączny, CEO di Untold Tales, ha dichiarato:

Essere selettivi e concentrarsi solo su 1-2 titoli alla volta farà sì che i nostri sviluppatori possano prendersene cura più facilmente durante e dopo la produzione. In questo modo non si sentiranno come se fossero solamente un altro nome tra altri dieci con cui ci staremmo destreggiando nel frattempo. Vogliamo anche che possano concentrarsi sul rilasciare il gioco dove più preferiscono. I tempi sono cambiati in modo significativo nell’ambito della pubblicazione di giochi, e questo significa anche che alcune piattaforme sono migliori di altre per determinati titoli. Non ha senso costringere gli sviluppatori a rilasciare il proprio videogioco ovunque per cercare di massimizzare l’esposizione.

Un nuovo business accomodante

Uno dei principali obiettivi di Untold Tales in veste di editore sarà quello di facilitare la vita sia ai giocatori che agli sviluppatori. Saranno esclusi accordi di pubblicazione dubbi, richieste contorte e anche tutto ciò che riguarderà una comunicazione vaga ai giocatori. Verrà invece attuato un approccio equo e personalizzato per ogni gioco. Mentre nel complesso ci si concentrerà sul lavoro e sulla community per garantire la massima resa. Tempo, impegno e risorse saranno spesi per avvantaggiare effettivamente sviluppatori e giocatori. Grzegorz Drabik, responsabile dello sviluppo aziendale di Untold Tales, ha commentato:

Gli sviluppatori dovranno capire che non vogliamo esercitare diritti sulle IP. Non vogliamo quote di guadagno dove finiremmo con il fregarli. E non ci aspetteremo mai che pubblichichino qualcosa di ancora non pronto, capace di rovinare la reputazione dello studio in questione. Piuttosto ci saranno accordi molto aperti e trasparenti, in cui molte delle nostre decisioni saranno basate sui dati e sul feedback della community. Per quanto riguarda i giocatori contempleremo solamente dialoghi onesti, risposte chiare e nessuna ridicola campagna di pre-ordine con dlc a pagamento in attesa dietro le quinte per un rilascio fissato al mese successivo. Faremo in modo che i nostri giochi siano supportarti nel miglior modo possibile dopo il rilascio. Sia con aggiornamenti gratuiti che con contenuti più grandi, nel caso in cui il team di sviluppo sarà ancora a bordo. I giocatori dovranno capire da subito che ciò che acquisteranno sarà da considerarsi un gioco completo, da subito.

The Hong Kong Massacre e Beautiful Desolation si uniscono alla famiglia

Untold Tales ha già accettato di contribuire a portare su Switch The Hong Kong Massacre, l’elegante sparatutto opera dello studio Vreski. Ad esso seguirà l’atmosfera e contorta di Beautiful Desolation, l’avventura isometrica ambientata in un’Africa post-apocalittica sviluppata dallo studio The Brotherhood in arrivo su PS4 e Switch.  Un terzo titolo, che sarà rilasciato su Pc e console, è attualmente in lavorazione e in attesa di essere rivelato successivamente.

Le persone dietro ad Untold Tales

L’ex produttore di Techland e responsabile delle operazioni Maciej Łączny guiderà un team composto da specialisti esperti in produzione, controllo qualità, marketing e pubbliche relazioni. Pawel Skaba, responsabile del marketing di Untold Tales, si è così espresso:

Al momento siamo circa 10 in totale. Abbiamo tutti lasciato Techland in vari momenti della nostra carriera per unirci ad altri team e attività. Principalmente lo abbiamo fatto per poter accumulare esperienza e know-how al di fuori dell’ambito di produzioni tripla A. Al momento abbiamo partecipato a più lanci di giochi, lavorando con sviluppatori di tutto il mondo. Inoltre abbiamo cavalcato le ondate di cambiamento che continuano a dimostrare la necessità di avere editori più agili, elastici, capaci di trattare gli sviluppatori come partner, in una veste maggiore rispetto all’essere semplici produttori. Sappiamo che ci sono già alcuni editori là fuori che stanno agendo già molto bene con i loro sviluppatori e giocatori, ma sembrano essere ancora troppo pochi.

Abbiamo sentito tutti molte storie orribili, di sviluppatori e partnership interrotte. Aspiriamo a diventare una dei rari publisher capaci di mostrare al mondo dei videogiochi quanto sia possibile avvicinarsi e far avvicinare giocatori e sviluppatori con totale correttezza e rispetto. Maciej, Grzegorz e io ci conosciamo da molto tempo. Abbiamo trascorso molte esperienza insieme, e abbiamo visto così tante partnership editoriali eque e ingiuste. Perciò crediamo fermamente che con la nostra esperienza e il nostro approccio potremo dimostrare che tutto quanto potrà funzionare in modo diverso, e in meglio.

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




1 commento su “Untold Tales, nasce un nuovo editore di videogiochi”

Commenta questo articolo