ArticoliIn primo piano

Gamescom 2020, più partner, contenuti e portata mediatica

Sempre di più i partner ufficiali dell'evento in forma digitale tanto atteso, previsto dal 27 al 30 agosto

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Gamescom 2020 sta ricevendo un forte sostegno da partner sempre nuovi, che si aggiungono a quelli finora ufficializzati. Quest’anno Twitch e Youtube, le principali piattaforme di livestreaming e video per i giochi in tutto il mondo, supporteranno l‘evento in qualità di partner ufficiali.

Essi si aggiungono a un altro partner ufficiale, TikTok, che fornirà anch’esso contenuti relativi a Gamescom a milioni di utenti in tutto il mondo. Ricordiamo che l’evento si svolgerà esclusivamente in formato digitale dal 27 al 30 agosto, a causa della pandemia del Coronavirus.

Gamescom 2020

PARTNER E PROGRAMMA

Diverse società appartenti al filone dei medie e degli influencer hanno stretto ulteriori partnership con Gamescom 2020. Con l’obiettivo di produrre molti spettacoli aggiuntivi e altri formati per i partner ufficiali della manifestazione. Allo stesso tempo questi partner trasmetteranno in streaming, in collaborazione con molte personalità familiari al grande pubblico, i contenuti di Gamescom. Spettacoli che andranno a concentrarsi sui numerosi punti salienti e sui nuovi prodotti che emergeranno durante l’evento. Tutto ciò si svolgerà in tante ore di programmi veri e propri, che avranno luogo in diverse lingue. Audiencly (inglese / tedesco), Progaming Italia (italiano), Igromania (russo), Gaming in Turchia (turco), 2nd Wave / flow: fwd / Webedia (tedesco) e Rocket Beans TV / instinct3 / Freaks 4U Gaming (tedesco).

Tuttavia, non c’è solo molto da vedere alla fine di agosto. Ma anche molto da giocare. La nota piattaforma di gioco Steam è infatti partner ufficiale della manifestazione. In linea con il più grande evento di giochi al mondo, la piattaforma di Valve prevede di fornire offerte e versioni demo giocabili. Tra gli altri partner di Gamescom 2020 figurano Activision Blizzard, Bandai Namco, Bethesda, Electronic Arts, Xbox e Ubisoft. La lista completa e aggiornata di tutti i partner dell’evento è disponibile sul sito ufficiale.

Gamescom 2020

A PROPOSITO DELL’EVENTO

Felix Falk, CEO di Game (l’associazione tedesca dell’industria dei giochi e co-organizzatore di Gamescom 2020), ha dichiarato:

Alla fine di agosto, la community di appassionati di videogiochi può aspettarsi attorno a Gamescom la più vasta offerta digitale che si sia mai vista finora. La Gamescom e i suoi partner non hanno mai prodotto così tanti contenuti digitali. Date le grandi sfide affrontate dagli sviluppatori di giochi durante la pandemia del Coronavirus, siamo particolarmente lieti del grande impegno dei numerosi partner. Che hanno lavorato e che stanno continuando a lavorare a pieno ritmo, e con una grande creatività sui contenuti destinati alla comunità. Ciò dimostra che non c’è nessun evento dell’industria internazionale dei giochi quest’anno capace di catturare maggiore attenzione circa notizie e annunci.

Oliver Frese, direttore operativo di Koelnmesse, ha aggiunto:

Non c’è modo per la comunità internazionale di appassionati di perdersi Gamescom 2020. Che sia tramite contenuti e piattaforme di download, o creatori e servizi di streaming. Grazie ai numerosi partner ufficiali, potremo raggiungere milioni di giocatori in tutto il modo. In questo modo aumenteremo la portata di Gamescom e di tutti i partner ufficiali contemporaneamente. Questa forma di rete partner è unica, e consente a un numero sempre maggiore di far parte dell’evento. Tutto ciò si integra perfettamente nella strategia di Koelnmesse di dare ancora di più alle nostre fiere di portata internazionale. Soprattutto in termini di rilevanza, grazie a un’espansione digitale coerente che renderà il tutto più prezioso e imperdibile per i partecipanti del futuro.

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




1 commento su “Gamescom 2020, più partner, contenuti e portata mediatica”

Commenta questo articolo