ArticoliIn primo pianoVideoMulti

Annunciato Amnesia: Rebirth

Un nuovo capitolo per l'acclamata serie di horror farà la sua comparsa questo autunno su Pc e PS4

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




“Fanno dei giri immensi. E poi ritornano”. Così recita una strofa di un brano di Antonello Venditti, che calza a pennello nel caso di Amnesia: Rebirth. Frictional Games ha infatti annunciato un nuovo capitolo per l’acclamata serie di horror, inauguata nel 2010 con Amnesia: The Dark Descent.

Il nuovo titolo, il cui rilascio è previsto per questo autunno su Pc e PS4, avrà una storia, un protagonista e un’ambientazione totalmente nuova; pur rimanendo, secondo gli sviluppatori, fedeli alla tradizione consolidata nel corso della serie.

Di seguito il trailer ufficiale. Buona visione.

IL GIOCO

Il giocatore non può emettere un fiato. La creatura è dietro l’angolo. Il suo unico scopo: nutrirsi del suo terrore. Il giocatore si rannicchia al buio, tentando di soffocare la paura e di far tacere quel che alberga in sé.

“Ti conosco. So di cosa sei capace.”

In Amnesia: Rebirth sarà possibile giocare nei panni di Tasi Trianon, una donna che si risveglia nel cuore del deserto algerino. Sono trascorsi giorni. Dove è stata? Che cos’ha fatto? Dove sono gli altri? Essa dovrà ricostruire il proprio viaggio, mettere insieme i pezzi frammentari del suo confuso passato: sarà l’unica possibilità per sopravvivere allo spietato orrore che minaccia di divorarla.

“Non cedere alla rabbia, non cedere alla paura.”

Il tempo sarà nemico del giocatore. Esso dovrà guidare Tasi attraverso le sue paure e i suoi tormenti più profondi. Mentre si cercherà di attraversare il panorama desertico e abbandonato che si parerà davanti mano mano, sbisognerò anche fare i conti con le proprie speranze, paure e rimorsi. E, ciononostante, continuare nel proprio percorso, un passo dopo l’altro, consapevole che non ci sia scampo dal fallimento.

Amnesia: Rebirth

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Commenta questo articolo