Articoli

Legacy of Discord, in arrivo “Warlords of Discord”

Una nuova modalità PvP uno contro uno in forma di evento che sarà disponibile a partire dal 20 febbraio

Novità in vista per Legacy of Discord, l’rpg mmo per iOS e Android di Youzo Interactive e GTArcade. E’ stato infatti annunciato “Warlords of Discord”, un nuova modalità PvP in forma di evento che sarà disponibile a partire dal prossimo 20 febbraio.

Essa presenterà un gameplay nuovo di zecca, con una prima fase di combattimento 1v1 che potrà far arrivare il giocatore tra i primi 10 in classifica. Se dovesse riuscirci, esso diventerà un boss durante la seconda fase, dove sarà poi sfidato da tutti gli altri giocatori.

Legacy of Discord

WARLORDS OF DISCORD

La fase uno della nuova modalità di Legacy of Discord si svolgerà il 20 febbraio dalle 20 alle 22. I giocatori potranno guadagnare punti in classifica partecipando a delle battaglie PvP uno contro uno attraverso il sistema di matchmaking di Warlord of Discord, dove sarà possibile guadagnare punti extra in caso di serie di vittorie. I giocatori verranno quindi classificati in base a quei punti, con ricompense di rangoche saranno inviate il giorno stesso, poco prima di mezzanotte.

La seconda fase si svolgerà dal 21 al 22 febbraio. I 10 migliori giocatori della prima fase diventeranno dei veri e propri boss da sfidare. I giocatori che sfideranno tali boss consumeranno i “tentativi”, e riceveranno punti e ricompense in base al livello di completamento. Sarà possibile ottenere ricompense di vittorie qualora si riesca a resistere abbastanza contro un boss. I giocatori sconfitti guadagneranno comunque dei premi di partecipazione.

Effettuare l’ultimo colpo su un boss, prima della sua sconfitta, garantirà una ricompensa speciale. Nel caso si esca durante una sfida, tutti i punti e le ricompense guadagnate verranno perse. Le classifiche finali saranno determinate tra le 22 e la mezzanotte del 22 febbraio, mentre le ricompense verranno spedite poco dopo.

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito ufficiale.

Legacy of Discord

Tags

Commenta questo articolo