ArticoliIn primo pianoMulti

Narcos: Rise of the Cartels ora disponibile

Il titolo basato sull'omonima serie esce oggi su pc e PS4. Nei giorni a seguire su le altre console

Come già annunciato, Narcos: Rise of the Cartels, titolo basato proprio sulla serie di Gaumont, sviluppato da Kuju ed edito da Curve Digital, è disponibile da oggi su Pc e PS4, il 21 novembre su Switch e il giorno seguente su Xbox One. Ricordiamo in merito, che l’accordo per l’ottenimento delle licenze è stato mediato da Evolution USA, agente globale di licenze di Gaumont per la serie.

Combinando la strategia tattica a turni con il brutale combattimento in tempo reale, Narcos: Rise of the Cartels segue la prima stagione della pluripremiata serie tv attraverso due distinte campagne che offrono prospettive molto diverse sulla famigerata guerra alla droga degli anni ’80: i giocatori aiuteranno a costruire l’impero dei narcotici in rapida espansione del cartello di Medellin sotto lo sguardo vigile di El Patrón, o combatteranno contro di loro con i denti e le unghie insieme all’agente Murphy della DEA?

Ogni campagna ha i suoi luoghi iconici presi direttamente dallo spettacolo, dalle giungle impenetrabili soleggiate della Colombia alle umide strade della stessa Medellin. I personaggi riconoscibili della serie hanno i propri vantaggi per aiutare a invertire le sorti in battaglia.

Il gioco a turni è veloce, brutale e soddisfacente, ma proprio come lo show stesso, le azioni nel gioco hanno conseguenze durature. Se si perderà un membro della squadra durante la battaglia, questo andrà via per sempre. Muovendo un’unità per turno, i giocatori dovranno agire rapidamente e cambiare le loro tattiche al volo per mantenere il controllo del campo di battaglia.

Dominica Wheatley, amministratore delegato di Curve Digital, ha dichiarato:

Narcos è uno dei maggiori successi su Netflix ed è uno dei miei preferiti. Questo gioco si rivolge sia ai giocatori che ai fan dello spettacolo poiché mescola la sensazione autentica della serie con un’esperienza interattiva degna di far rivivere i momenti accaduti. I personaggi, la trama e la storia dei cartelli sono tutti lì, bisogna solo decidere da che parte stare.

 

Tags

Commenta questo articolo