ArticoliGalleryIn primo pianoVideoPC

Surviving the Aftermath è disponibile in accesso anticipato

Early access su Epic Games Store e Xbox Game Preview per Surviving the Aftermath. La versione definitiva arriverà nel 2020 anche per PS4 ed Xbox One

Surviving the Aftermath fa il suo approdo in early access su Epic Games Store ed Xbox Game Preview. Lo rende noto il publisher e sviluppatore Paradox che qualche giorno fa aveva svelato il gioco rimandando i dettagli in occasione del PDXCON che si sta svolgendo in questi giorni a Berlino.

Sviluppato in questa occasione da Iceflake Studios, il “builder” di colonie post-apocalittico essendo in fase di early access sarà realizzato a stretto contatto con comunità e gli aggiornamenti regolari esprimeranno il feedback dei giocatori.

Gli appassionati che vogliono partecipare al periodo di accesso anticipato di Surviving the Aftermath possono acquistare il titolo con uno sconto early bird a 19,99 euro. Il titolo lascerà l’early access e verrà lanciato su Epic Games Store, Steam, Xbox One e PlayStation 4 alla fine del 2020.

Diamo un’occhiata al trailer di lancio dell’early access per vedere Surviving the Aftermath in azione.

In Surviving the Aftermath, i giocatori costruiranno e gestiranno una colonia di sopravvissuti all’ombra di un cataclisma mondiale. Le risorse scarseggiano dopo l’apocalisse e la sopravvivenza richiede la padronanza di sistemi complessi per ottimizzare la produzione e la gestione delle colonie per garantire che nulla venga sprecato. Si costruiranno edifici, gestiranno i coloni, si adatteranno alle catastrofi naturali e altro ancora nel tentativo di ripristinare la civiltà.

Sopravvivere alle conseguenze va oltre al compito di costruire e gestire colonie e consente ai giocatori di andare oltre il rifugio per esplorare un mondo pericoloso pieno di biomi unici, pericoli, banditi e altro ancora. Reclutate e inviate team di specialisti per raccogliere risorse e informazioni sul mondo intorno alla colonia. I giocatori possono vedere ciò che le loro squadre hanno scoperto utilizzando una vasta mappa del mondo che aggiunge livelli di gameplay strategico non tipicamente inclusi in un costruttore di colonie.

Nikhat Ali, capo produttore del titolo presso Paradox Interactive, ha sottolineato:

Durante lo sviluppo di Surviving Mars abbiamo imparato l’importanza di ascoltare la nostra community e il loro feedback ha contribuito a elevare il titolo a nuovi livelli. Vogliamo coinvolgere i nostri giocatori il prima possibile in modo da poter essere sicuri di creare il gioco a cui vogliono giocare. Abbiamo davanti a noi un programma di contenuti ambizioso che include aggiornamenti mensili in cui incorporeremo il feedback dei nostri giocatori e siamo certi che Iceflake sia la squadra giusta per il lavoro.

Lasse Liljedahl, CEO e capo designer di Iceflake Studios, ha ribadito:

Sopravvivere alle conseguenze è il gioco che abbiamo sempre voluto realizzare. Quando abbiamo presentato il nostro piano a Paradox, hanno riconosciuto la nostra passione e il nostro impegno nel rendere questo gioco il miglior costruttore di colonie di sopravvivenza possibile. Siamo estremamente entusiasti di condividere finalmente il nostro progetto da sogno con il mondo e di avere il supporto di uno dei principali editori del settore.

CARATTERISTICHE DEL GIOCO

  • Nessun posto come casa: costruite e gestite una colonia di sopravvissuti dopo un evento mondiale. Costruite più di 50 edifici unici per gestire qualsiasi cosa, dalla raccolta di risorse e l’agricoltura all’esplorazione e alla sicurezza. Non dimenticate di costruire il Gate per avventurarvi nel mondo selvaggio oltre la vostra colonia.
  • Terra sopravvissuta: esplorate un vasto mondo generato proceduralmente con sei diversi biomi pieni di risorse sfruttabili, banditi e altro. Ogni ambiente ha condizioni diverse che influenzeranno la sopravvivenza della vostra colonia. State attento: i disastri naturali metteranno alla prova i vostri sopravvissuti.
  • La sopravvivenza è la nostra specialità: reclutate oltre 46 specialisti unici, ognuno con le proprie capacità e motivazioni, per gestire le risorse e la produzione della vostra colonia. Mandateli oltre il Gate in missioni scientifiche, corse al tesoro e per combattere i banditi.
  • Aspettatevi l’inaspettato: la vita all’indomani della catastrofe richiede di fare scelte morali. Potreste non essere in grado di controllare tutto nella vostra colonia, ma il modo in cui rispondete a situazioni ed eventi emergenti modellerà la vostra civiltà.
  • Mod: i giocatori possono dare vita alle proprie visioni usando le Mod di Paradox.
Tags

Commenta questo articolo