ArticoliGalleryVideoMulti

Ran: Lost Islands, trailer per l’EGX 2019

Trailer e prime immagini per Ran: Lost Island in occasione dell’evento di Londra

Direttamente dall’EGX 2019 di Londra, il publisher Zodiac Interactive e lo sviluppatore Jolly Roger Game Studio (Tiger Knight: Empire War) hanno mostrato le prime immagini di gameplay di RAN: Lost Islands. Annunciato lunedì scorso, 14 ottobre, il titolo è un battle royale online ad ambientazione “medievale” (nonostante la presenza di archibugi ed armi da fuoco) che permette a 100 giocatori di sfidarsi in un combattimento all’ultimo sangue per la sopravvivenza e arriverà su Pc entro la fine dell’anno.

Ecco il trailer. Buona visione.

In Ran: Lost Islands, riflessi rapidi e tanta strategia sono fondamentali per la vittoria, mentre un’enorme varietà di armi dell’epoca, specifiche per le diverse fazioni, e un entusiasmante mix tra un sistema di combattimento classico e uno basato sulle combo garantiscono estrema varietà e profondità al gameplay.

In questo battle royale senza sosta tra terra, cieli e mare, il combattimento corpo a corpo è valorizzato da un arsenale di armi bianche e ravvicinate che si aggiungono ai tanti strumenti per combattere alla distanza, come cannoni giganti e altre diavolerie, senza dimenticare i terrificanti scontri subacquei. La ricompensa per coloro che combattono con saggezza e maestria sconfiggendo tutti gli avversari è costituita da magnifici tesori e leggendari manufatti.

Attenzione, perché gli altri giocatori non saranno gli unici pericoli da affrontare, ma bisognerà stare attenti anche alla minaccia di selvaggi predatori e giganti creature marine.

Gli utenti sono invitati ad iscriversi alla prima fase di closed beta Test a novembre all’indirizzo www.playlostislands.com  e ad entrare subito sul canale Discord.

Ran: Lost Islands arriverà su Steam in accesso anticipato entro fine anno ed è già possibile già inserirlo nella lista dei desideri. È attualmente in sviluppo anche una versione del gioco per PS4.

Ecco, infine, le prime immagini di questo titolo indie che potrebbe riservare sorprese nelle prossime settimane. Potete notare una certa qualità visiva. Buona visione.

Tags

Commenta questo articolo