ArticoliEventi

Si avvicina la DevFest Mediterranean 2019

A Sant’Agata di Militello i Google Developer Group terranno 7 conferenze con 35 relatori internazionali e altro ancora

Scatta il conto alla rovescia per la GDG DevFest Mediterranean 2019 che si terrà dall’11 al 13 ottobre prossimi a Sant’Agata di Militello in provincia di Messina. Si rinnoverà l’appuntamento con l’edizione siciliana di uno degli eventi realizzati in giro per il mondo dai Google Developer Group, le community locali popolate da sviluppatori e appassionati di tecnologia. Durante l’evento, della durata di tre giorni, giorni si alterneranno sette conferenze, 35 speakers, quattro codelab, un devparty a favore del progetto Rotary End Polio Now e un Hackathon, con il coinvolgimento di oltre 1.000 partecipanti.

La partecipazione all’evento sarà gratuita per la maggior parte delle conferenze.
Il programma completo è consultabile al seguente indirizzo.

L’INIZIATIVA DI SANT’AGATA DI MILITELLO

Nel corso degli anni l’iniziativa siciliana è diventata sempre più un punto di aggregazione per aziende, professionisti, developers e studenti, anche grazie all’incremento dei partecipanti e degli speakers internazionali di altissimo livello coinvolti.

DevFest Mediterranean 2019 è organizzato dal GDG Nebrodi e dal Rotary Club Sant’Agata di Militello, con la partnership di GDG Palermo, GDG Gela e Women Techmakers. Questa edizione vede fra i partners tre istituti scolastici santagatesi: ITIS E.Toricelli, il Liceo Sciascia e l’ITET Tomasi di Lampedusa.

Una fiore all’occhiello di questa edizione sarà la partnership con la Guardia Costiera, grazie alla quale si terrà un laboratorio per parlare di sistemi e tecnologie di navigazione, durante il quale il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata di Militello, tenente di vascello (CP) Donato Michele Pio Bonfitto, illustrerà il VTS centro di monitoraggio del traffico marino.
Nello stesso contesto l’istruttore di volo e pilota Antonello Domino farà vedere gli strumenti di navigazione più utilizzati in Volo e il developer Mirko Pruiti della Davision completerà con le novità di Google Maps e Android Auto.

LE ALTRE COLLABORAZIONI

Ma le collaborazioni non finiscono qui. Infatti con l’Ordine dei dottori commercialisti e revisori contabili di Patti ci sarà una conferenza dal tema “la fiscalità e le criptovalute”, anche grazie ai contributi dei relatori presenti: Gioacchino Vaiana, che parlerà di Ethereum the world computer, Riccardo D’Angelo con la Visioni di Business nel mondo digitale, Gino Pappalardo con la Fiscalità e criptovalute e Massimiliano Fabio con le Problematiche legali e risvolti etici nell’ambito della blockchain. Questa conferenza verrà introdotta da Maria Fazio, organizer GDG ,e dal presidente dell’ordine Antonino Mastrantonio.

I manager del GDG Nebrodi Salvino Fidacaro, Gino Zingales Alì, Antonella Rotondo, Francesco Pagano e Maria Fazio, insieme ai manager del GDG Palermo Francesco Passantino e del GDG Gela Bruno Belluccia in questi giorni hanno comunicato la lunga lista di argomenti trattati, sottolineando l’elevato profilo e la ricaduta immediata nel mondo del lavoro per tutti coloro che conoscono queste tecnologie innovative.

Tra gli speaker ci sarà anche un ingegnere di Google, Emma Haruka Iwao, che da pochissimo ha raggiunto un Guinness World Record calcolando 31 milioni di miliardi di cifre del Pi Greco. Persino dall’India è previsto l’arrivo di Varun Raj, un Google expert per Firebase. Tra gli altri interventi ci saranno quelli tenuti da alcune “Google Developer Expert” come Antonella Blasetti e Rihanna Kedir, e anche questa volta non mancherà la presenza di Google Italia con Giovanna Galleno, developer relations community specialist.

Ettore Gallina parlerà di Sviluppo Android: da Java a Kotlin, con Ludovico Genchi di Architettura a microservizi, con Varun Raj di Journey of a Firebase project, con Rihanna Kedir di Flutter for web, con Michel Murabito di Firebase Functions – Il lato chiaro della Forza, con Pietro Alberto Rossi di GetAppDesign con Antonella Blasetti di Serverless and Limitless, con Stefano Carlini di come Progettare un Assistente Virtuale in ambiente Multi&Hybrid Cloud, con Giovanna Galleno di Social per comunicazione a target, con Daniele Vinci L’ E-commerce del Futuro è la Community, con Roberto Micciulla di Neuromarketing e Artificial Intelligence: le nuove frontiere delle neuroscienze, con Gino Zingales Alì di Actions on Google, con Antonella Rotondo e Francesco Pagano di Intelligenza Artificiale e Riconoscimento facciale con Flutter, con Francesco Micali di marketing e la frustrazione da ultimo miglio nei progetti di visibilità online, con Mariangela Tandurella di Imprenditoria femminile in campo sociale, con Mary Curatola di come Il Marketing non serve per acquisire nuovi clienti – L’importanza della Strategia Invisibile, con Stefano Camerin i 10 consigli per scegliere tra un E-Commerce o un Marketplace come Amazon, con Michelantonio Trizio di ARCore – UI/UX App Design @ Mixed Reality Age, con Lucia Isone di Google Search Console e la SEO, con Francesco Sciuti di Angular & GraphQL: Tutto il REST è noia!, con Carlo Lucera (Fast and Responsive with Flutter), con Daniele Mondello di Artificial Intelligence, sviluppo web.

La DevFest Mediterranean 2019 avrà anche una ricaduta turistica sul territorio, favorendo la scoperta del luogo a persone che provengono anche dall’altra parte dell’Oceano, a dimostrazione di come il digitale abbia cambiato il modello di sviluppo de-localizzato di produzione dell’innovazione, un esempio virtuoso per tutta la Sicilia e non solo.

Tags

Commenta questo articolo