ArticoliVideoMulti

Aluna: Sentinel Of The Shards, annunciato un nuovo action gdr

Il titolo sull'eroina dei fumetti Aluna firmato da Digiart Interactive, è in uscita nel 2020 Pc, PS4, Xbox One e Switch

Aluna, il celebre personaggio dei fumetti, arriva per la prima volta su un videogioco tutto suo. A darne l’annuncio è Digiart Interactive, che svela il suo nuovo action gdr Aluna: Sentinel Of The Shards, previsto per il 2020 su Pc, PS4, Xbox One e Switch.

Qui il breve teaser pubblicato da Digiart. Buona visione.

IL GIOCO

 

Sviluppato da Digiart Interactive e N-Fusion InteractiveAluna: Sentinel of the Shards segue le gesta di Aluna, la combattiva figlia di un conquistatore spagnolo e della dea della natura sudamericana, Pachamama. Cresciuta nella Spagna di inizio XVI secolo, Aluna fuggirà nel Nuovo Mondo, dove si renderà conto di essere nella sua vera patria. Il gioco vedrà l’eroina impegnata in una missione attraverso la mitologia Inca, mentre cercherà di recuperare un amuleto affidatole dalla madre, allo scopo di compiere il suo vero destino.

Il titolo combinerà le profonde meccaniche di un gdr d’azione alla Diablo con la mitologia revisionista di God of War. Basato sulla storia degli Inca, isaranno incluse divinità, creature e racconti mitologici, che hanno costituito il cuore della cultura colombiana del XVI secolo. Il giocatore dovrà esplorare le scogliere del Santuario e le enormi giungle del Nuovo Mondo, fino al Tempio di Nagaric nei canyon vulcanici in questa epica avventura storica.

Aluna è stata creata dall’attrice Paula Garces (serie Harold & Kumar, On My Block, Clockstoppers, The Shield) e Antonio Hernandez. Dopo essere stata la protagonista di una celebre serie di fumetti, Aluna ha visto aumentare la propria popolarità quando è diventata un personaggio giocabile del famoso MOBA di S2 Games, Heroes of Newerth, in cui veniva interpretata dalla stessa Paula Garces. Più di recente, è comparsa nella saga di fumetti, The World of Aluna, scritta dagli autori di Assassin’s Creed e Batman: Arkham Origins, Ryan Galletta, Dooma Wendschuch e Corey May.

LE REAZIONI

Antonio Hernandez, il fondatore di Digiart Interactive, ha dichiarato:

Aluna ha contribuito agli enormi passi in avanti fatti dalla rappresentanza ispanica nei fumetti. Ma quando si tratta di giochi, la nostra cultura rimane enormemente sottorappresentata. Volevamo cambiare le cose… E creare un fantastico titolo d’azione e avventura! Speriamo di poter condividere la nostra cultura con il resto del mondo in modo accessibile e divertente, quando Aluna: Sentinel of the Shards sarà finalmente disponibile per il prossimo anno!

L’attrice e creatrice di Aluna, Paula Garces, ha aggiunto:

Ogni volta che andavo al Comic-Con vedevo tantissimi fan latini, ma non c’era quasi mai un supereroe di origine latina. Questo enorme pubblico voleva vedersi riflesso attraverso fumetti e giochi, ma non poteva, poiché nessuno lo rendeva possibile. Abbiamo quindi deciso di creare la nostra eroina di origini latine in una serie che si concentra soprattutto sulla colonizzazione del Sud America. E così è nata Aluna.

Tags

Commenta questo articolo