AnteprimaArticoli

Gaia Beyond: The Mutato Update, Anteprima

Il nuovo aggiornamento porta alcune novità di rilievo al titolo indie. Il nostro DannyDSC ce ne parla

Abbiamo già parlato di Gaia Beyond, il titolo del trio di sviluppatori indie Florian Richter, Tobias Offermanns, Devendra Pohly, a metà gennaio. Il 13 marzo, ha segnato l’arrivo del “Mutato Update”, un aggiornamento maggiore che ha introdotto alcune novità e molti miglioramenti. DannyDSC, che ha già seguito la preview, ci parla di queste novità.

DOVE ERAVAMO RIMASTI?

Inutile dirlo, Gaia Beyond è un gioco affascinante. Sarà che la grafica prodotta a mano ha un “profumo” tutto suo, sarà il concept che unisce open world, comandi immediati, personaggi interessanti ad un sistema solare davvero variegato e ben caratterizzato.

Ogni volta che ci addentriamo nelle vastità dello spazio di questo indie rimaniamo a bocca aperta. La prospettiva indie ci permette anche di essere in contatto con gli stessi sviluppatori, e questo sicuramente aiuta non solo a tenersi aggiornati sulle novità che vengono introdotte. Ma, al tempo stesso permette anche discutere su quali siano le ispirazioni, il level design, o quello che si deve fare il giorno dopo. È quindi con una certa trepidazione che volevamo a tutti i costi mettere le mani sul Mutato Update, per tastare con mano tutte le novità che il piccolo team indie non vedeva l’ora di introdurre per il pubblico.

Questo importante aggiornamento, annunciato con un trailer (chi scrive l’articolo ha caldamente consigliato lo sviluppo di un trailer specifico, e il risultato è davvero fantastico) ci permetterà di finire una sidequest che era ferma al primo atto, e ne introdurrà due nascoste.

Quindi non solo avremo missione principale e sidequest varie ma potremo andare alla ricerca di tutti questi piccoli segreti.

Avremo ora la possibilità di equipaggiare le nostre navi con attrezzature specifiche, ad esempio i motori. Poi, dato che parliamo di un rpg di stampo spaziale, gli autori hanno aggiunto ben sette nuovi navi, di cui una in pieno stile steampunk che da sole valgono il prezzo dell’acquisto del gioco. A questo, aggiungiamo nuove armi, aggiustamenti dell’interfaccia, nuovi trofei, una valanga di miglioramenti grafici, al mondo di gioco, al sonoro, e tanti, immancabili, bugfix.

E oltre a questo, una piccola chicca per chi conosce la serie X di Egosoft, ossia una nave che somiglia molto ad una certa razza di insettoidi che ci davano parecchie noie in X2 (e in X3). Insomma, questo è il momento migliore per prendere in mano Gaia Beyond.

Noi lo abbiamo fatto, e da subito abbiamo notato immediatamente una miglior risposta della nostra nave ai comandi, e movimenti più realistici di tutte le navi gestite dall’intelligenza artificiale. Il gioco era già stabile e molto rifinito giocando alla versione 0.8.14 ma con la 0.9.0 ci sembra ancor più completo. Gestire le attrezzature della nave poi, aggiunge uno strato in più di pianificazione e di strategia nell’acquisto delle varie parti. E  ci spinge ancora di più nell’esplorazione, nel commercio, e nello svolgere le quest che capitano.

I concept che vi mostriamo in questa nuova piccola-anteprima vi danno un’idea del gran lavoro (e della passione) con cui gli sviluppatori stanno portando avanti il progetto. Non si cerca l’aggiornamento corposo a tutti i costi, ma si migliora a piccoli passi, cercando al contempo di ridurre bug e crash al minimo, così da non doverci tornare in seguito, e questa è una scelta che condividiamo in pieno. Dulcis in fundo, l’ottima colonna sonora prodotta da Miguel Johnson è disponibile su iTunes, Amazon, Spotify, Bandcamp e Soundcloud.

LE AGGIUNTE DELLA PATCH 0.9.0

Scheda quasi integrale tratta dalla pagina Steam del gioco. Ecco in sintesi le novità di questo update.

Nuove quest secondarie

  • La mutazione

Cram Bokaj primo arco laterale eliminabile (include 2 nuove sidequest nascoste)

  • “Non possiamo fermarci qui …”

Presentazione della sega secondaria di O-Dog

  • Livello di sussistenza

Una miniquest sui filtri dell’aria rubati in una stazione di ricerca ISA

Dispositivi equipaggiabili

Ecco un nuovo modo per modificare tutte le proprie navi: la funzionalità del dispositivo passivo è fatta. Anche la propulsore è stata equipaggiata con equipaggiamenti, il che consente propulsori di livello più alto, il che significa più spionaggio per la tua imbarcazione.

Nuove navi

  • Pacchetto nave CoC: Strazh, Rabotnik, Potemkin
  • 7 nuove navi possono essere acquistate presso la stazione di Zion
  • Nave misteriosa “Arakni Esphen”
  • Nave Rickstar aggiunta (non acquistabile)

Nuove armi

  • Armi di Sion: Bucky, Matic, Betta Gun
  • Jodorowsky Zapper
  • Strumento per il mining
  • Altri potenziamenti per le armi
  • Nuova torretta di riflettori

UI

  • Icone di armi uniche per la classe della torretta, lo spam e le armi da impatto
  • Nuove icone commerciali
  • Icona della posizione del laboratorio

NOVITA’

Navi

  • Miglioramenti del movimento della nave AI
  • Aspetto delle navi J12 ripulito
  • Ripulita la Waechter
  • Migliorato il comportamento di sbarco della nave
  • Aggiunta un’opzione per passare alla nave dopo averne acquistata una
  • Bilanciamento globale della velocità della nave
  • Migliorare il bersaglio dell’arma è nei controlli di distanza
  • Trasportatori CoC (risoluzione x2, correzione torretta, dettagli minori – panoramica)
  • Piccola ristrutturazione della stazione mineraria di CoC
  • Alcune dimensioni delle stazioni sono aumentate (più a venire)

Mondo di gioco

  • Relitti di fondo e di primo piano: effetti di profondità e miglioramenti del parallasse
  • Altre fattorie di Zion (tra cui più opportunità di vendita di rifiuti)
  • Posiziona in modo casuale le gocce di carico degli asteroidi all’interno della geometria di collisione
  • Miglioramento della stazione di Prometheus
  • Aggiunto il nuovo sito del relitto di nave GAC
  • Generatore di fazioni aggiunto a CoC Stargard
  • Droni leggermente evidenziati
  • Cliff Farm / Zion Farms piccoli cambiamenti

C’è un bug noto che rallenta il movimento di parallasse dei relitti di sfondo quando si rimpicciolisce. Dovrebbe essere risolto in una delle prossime patch

FX

  • Effetto dinamico delle stelle in primo piano (feedback ad alta velocità)
  • Emettitori del propulsore anteriore per tutte le navi
  • Il propulsore regolare FX è migliorato
  • Le luci del segnale della navetta sono migliorate
  • Insegne al neon (dopotutto è un gioco di fantascienza)
  • Migliorata la visibilità e la durata dell’animazione “distanziata” Airlock
  • Effetto “ripetitore” / eco
  • Miglioramenti FX su alcuni proiettili (wip)
  • Sfondo del menu principale e miglioramenti dell’animazione

Generale

  • Aggiornamenti del rendering OpenGL e miglioramenti delle prestazioni
  • Inizializzazione del gioco più sicura
  • Aggiunto un info.json per le informazioni sulla versione di livello (utile anche per il modding)
  • Aggiunto lo stato di “info versione non trovata” del savegame
  • Miglioramenti nella registrazione degli errori

UI

  • Istruzioni di controllo della nave aggiornate in tutorial e suggerimenti HUD
  • Wei Xiu, Akihiko, Chin-Mae, Frakes, Getty, Huang Feihung, Marley e Werner ora usano la nave HUD
  • Migliorato il tooltip di inventario HUD Cargo
  • Pulizia dei dati degli articoli (assegnazioni di icone, descrizioni e altro)
  • Vista panoramica nave espansa
  • Integrata completamente la barra rapida quando il Landable HUD è aperto
  • Aggiornato il renderizzatore GUI
  • Aggiunto un pulsante “Ispeziona” per elementi con testo
  • Le icone di Sidequest sono più piccole
  • Ampliata la casella di testo delle informazioni sulla posizione.

LA PRESENZA SU INDIEWEEK

Gaia Beyond, è anche presente all’evento che oramai va avanti da qualche settimana chiamato indieweekend, ad opera dello streamer Usmcsky e del suo team.
Questi ragazzi, ogni settimana, portano in gioco diversi titoli indie in vari stati di sviluppo offrendo quindi uno spaccato di quello che questa industria parallela ma davvero prolifica ha da offrire a chi ha voglia di guardare oltre i triple A e l’accendi e vai. Evento che chi scrive e ilvideogioco.com sposano appieno. Se volete saperne di più, date un’occhiata qui.

COMMENTO FINALE

La nuova tappa di avvicinamento alla versione finale di Gaya Beyond è interessante. Il gioco si sta muovendo in una direzione interessante che davvero ci fa ben sperare.

Se nella nostra prima anteprima avevamo apprezzato la grafica realizzata a meno ed il suo essere open world ricco di personaggi e luoghi da scoprire, ora apprezziamo la conferma di queste caratteristiche con alcuni contenuti importanti e delle migliorie che aumentano la fruizione di un titolo che ha davvero del potenziale. Il Mutato Update si è dimostrato davvero importante verso il traguardo della versione 1.0 e la conseguente uscita dall’early access.

Tags

1 commento su “Gaia Beyond: The Mutato Update, Anteprima”

Commenta questo articolo