ArticoliMulti

Respawn pubblica Apex Legends

Uno sparatutto gratuito in stile battle royale ambientato nell’universo di Titanfall disponibile su Pc, PS4 ed Xbox One

Si chiama Apex Legends ed è il nuovo lavoro firmato da Respawn Entertainment pubblicato da Electronic Arts. Si tratta di uno sparatutto gratuito in stile battle royale ambientato nell’universo di Titanfall. Il gioco è già disponibile su Origin per Pc, PS4 ed Xbox One.

Il titolo vuole rivoluzionare il genere battle royale con un cast di personaggi unici, gameplay di squadra, meccaniche innovative e altro ancora.

I giocatori potranno selezionare una delle otto Leggende – ognuna con le proprie abilità e stili unici – e la squadra che riesce a sopravvivere vince. I combattenti possono scegliere tra personaggi unici come Bloodhound, il localizzatore che può vedere la recente attività nemica sulla mappa, o Lifeline, un medico sul campo di battaglia che può proteggere i compagni di squadra e salvarli sul punto di morte. Team equilibrati e lavoro di squadra sono fondamentali: ogni Leggenda è facile da scegliere e conoscere ma è difficile da padroneggiare.

Drew McCoy, lead producer di Apex Legends, ha sottolineato:

Il nostro obiettivo in ogni gioco che produciamo è che il giocatore entri con un’idea e se ne esca con una storia. Stiamo creando un gioco che non solo offrirà un’esperienza divertente e indimenticabile al momento del lancio. Il titolo darà qualcosa che possiamo continuare a far crescere per molto tempo a venire.

Apex Legends mette in mostra diverse innovazioni all’avanguardia nel genere, fin dall’inizio della partita. Una volta che i giocatori sono pronti all’azione, sceglieranno il loro punto di atterraggio con il sistema Jumpmaster. Questo darà ad ogni squadra il pieno controllo su dove cadrà. È più intelligente puntare dritto al bottino più prezioso e rischiare un conflitto precoce con altre squadre, oppure costringere una delle aree periferiche a sferrare un attacco e lasciare che le altre squadre si combattano tra di loro?

Le innovazioni non si fermano qui: Apex Legends mette a disposizione trasmettitori di rientro, location in cui i compagni di squadra sconfitti possono essere rianimati. Ma anche un sistema di comunicazione Ping che consente ai giocatori di interagire con nemici, armi, luoghi e altro premendo un pulsante e un sistema di inventario intelligente che collega automaticamente attrezzatura ed equipaggiamento alle armi appropriate. Il tutto crea un’esperienza di battaglia diversa da qualsiasi altra, grazie all’impegno degli autori nello sviluppare qualità e divertimento.

La prima stagione di Apex Legends è programmata per partire a marzo e darà ai giocatori l’opportunità di acquistare un Battle Pass per accedere agli esclusivi oggetti cosmetici guadagnati attraverso il gameplay. Apex Legends seguirà un modello stagionale con ogni stagione a tema portando nuovi contenuti al gioco sotto forma di nuove armi, nuove Leggende, nuove skin e altro ancora.

Tags

Commenta questo articolo