ArticoliIn primo piano

Call of Duty: Black Ops 4, ora in prova

I giocatori potranno assaggiare gratuitamente la modalità Battle Royale fino al 24 gennaio

Blackout, la famosa modalità battle royale di Call of Duty: Black Ops 4, è ora disponibile per il download e gioco gratuito su tutte le piattaforme. Da oggi fino al 24 gennaio, questa prova  include tutta l’azione intensa del gioco che riunisce personaggi, ambientazioni, armi e equipaggiamenti di tutta la serie Black Ops conosciuti e amati dai fan – tutto nella più grande mappa nella storia del franchise firmato Treyarch ed Activision.

La prova gratuita di Blackout terminerà il 24 gennaio alle 19.

 Dan Bunting, co-studio head di Treyarch, ha detto:

La community ha risposto in modo incredibile a Blackout; siamo felici perché i giocatori hanno fatta loro la modalità di gioco, portando il gioco ad un nuovo livello. Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai nuovi giocatori della modalità battle royale in stile Black Ops, unica nel suo genere, di Blackout.

Blackout permette di giocare da soli, o di unirsi agli amici in squadre da due o quattro, con combattimenti in terra, mare e aria. I giocatori combatteranno come diversi personaggi in ambientazioni ispirate a mappe quali Nuketown, Firing Range, Raid, Cargo e altre ancora, con diversi gameplay per ogni tipo di giocatore.

Mark Gordon, co-studio head di Treyarch, ha commentato:

È meraviglioso vedere la creatività e il divertimento dei player dal momento in cui iniziano a giocare. Come sviluppatori, è sempre affascinante vedere clip e stream di gioco dei fan, e non vediamo l’ora di vedere ancora più persone passare all’azione.

Tutti i progressi e gli oggetti guadagnati nel gioco saranno salvati e immediatamente accessibili una volta che un giocatore passerà dalla prova gratuita al gioco completo. Inoltre, durante la prova di Blackout sarà disponibile un’emozionante playlist chiamata “Down But Not Out”. Questa modalità, disponibile per team di quattro giocatori, consente al giocatore eliminato di una squadra di tornare al gioco e rientrare ad ogni nuovo cerchio, eccetto quello finale. Down But Not Out è disponibile ora per PlayStation 4, e a seguire su altre piattaforme.

Tags

Commenta questo articolo