ArticoliMulti

Bigben acquisisce lo studio di sviluppo Eko Software

La software house francese entra a far parte di un gruppo sempre più vasto

Il gruppo Bigben ha formalizzato e annunciato l’acquisizione dello studio francese Eko Software, software house autrice, tra gli altri, dei due How to Survive e attualmente al lavoro sul gioco di ruolo action Warhammer: Chaosbane. Eko ha base a Parigi e conta più di 40 dipendenti; nell’anno fiscale 2017 ha realizzato vendite per 2,4 milioni di euro con un profitto netto di 0,7 milioni di euro.

Attraverso l’aggiunta di un nuovo, rinomato studio, Bigben sembra dunque porre le basi per proporsi come leader mondiale del mercato di videogame a doppia A. Il range di Bigben si espande così ulteriormente, dopo le precedenti acquisizioni di Kylotonn Racing e Cyanide Software

Jules-Benjamin Lalisse, amministratore delegato e co-fondatore dello studio, continuerà a gestire Eko Software, godendo di una grande autonomia potendosi concentrare negli aspetti creativi delle proprie produzioni. Proprio Larisse, insieme a Alain Falc, presidente e CEO di Bigben, ha commentato:

Questa acquisizione è l’ennesimo importante passo nella strategia di Bigben per rafforzare il proprio know-how nello sviluppo di videogiochi in un settore fondamentale come quello dei titoli AA. Siamo davvero orgogliosi di dare il benvenuto nel gruppo ai talenti di Eko Software, talenti che già abbiamo avuto modo di apprezzare durante i molti anni in cui abbiamo collaborato. Li supporteremo al meglio nella loro ascesa verso il successo con nuovi ambiziosi progetti, con l’obiettivo di ripetere il successo delle vendite di How to Survive. Siamo davvero onorati di entrare a far parte del Gruppo Bigben, leader internazionale nell’industria videoludica, di cui condividiamo a pieno la visione e l’ambizione. Entrare nel Gruppo Bigben ci dà l’opportunità unica di accelerare il nostro sviluppo integrando anche un ambiente favorevole per la creazione di videogiochi sempre più qualitativi.

Tags

Commenta questo articolo