Interviste

Intervista a Fatshark per Warhammer: End Times – Vermintide (ITA-ENG)

announcement_screenshot01

Il recente esordio su Pc di Warhammer: End Times – Vermintide è stato accolto piuttosto bene da pubblico e critica.

Anche noi de IlVideogioco.com lo abbiamo apprezzato, sia per le atmosfere, sia per il gameplay che per la qualità generale del gioco firmato da Fatshark, team svedese. Qui la nostra recensione a cura del buon Luca Rungi. Abbiamo, però, voluto approfondire alcuni punti con gli sviluppatori che abbiamo contattato grazie alla potenza di Internet.

Scambiando quattro chiacchiere abbiamo avuto alcuni dettagli preziosi su Vermintide che presto avrà novità, contenuti ed anche le versioni console PlayStation 4 ed Xbox One senza tralasciare qualche qualche piccolo retroscena sullo sviluppo del gioco realizzato da veri appassionati di Warhammer, gioco da tavolo amatissimo in tutto il mondo.

Detto questo vi lasciamo all’intervista curata sempre dal nostro Luca Rungi. Buona lettura.

Vermintide ha avuto un buon riscontro presso gli utenti di Steam. Vi sareste mai aspettati un’accoglienza tanto calorosa?

Lo speravamo, ma non ci saremmo mai immaginati di conquistare questo livello di popolarità in così breve tempo. Il sostenimento e le segnalazioni riguardo il gioco sono state molto apprezzate dalla squadra, che, sia durante che in seguito alla pubblicazione, era già pronta a ricevere e rispondere alle domande degli utenti, nonché a risolvere i problemi che sarebbero potuti insorgere.

C’è qualcosa di cui siete particolarmente fieri in Vermintide? Qual è la caratteristica che reputate migliore del titolo?

Siamo particolarmente fieri dell’atmosfera che siamo riusciti a instillare in Vermintide. Da appassionati dell’universo di Warhammer Fantasy, infatti, eravamo decisi a dimostrare di essere riusciti a cogliere l’essenza di questo immaginario. A quanto pare siamo riusciti a portare questo obiettivo sino in fondo, almeno a giudicare dal riscontro avuto dalla stampa e dagli utenti.

Molti giocatori dichiarano come il gioco sia simile a Left 4 Dead, ma in un’accezione positiva. Il gioco risulta familiare ma riesce ad apportare qualcosa di nuovo al tempo stesso. Avete mai temuto le possibili conseguenze per aver preso ispirazione da una formula tanto popolare?

Essere paragonati a un colosso come Left 4 Dead di certo non ci ha tranquillizzato, ma abbiamo ritenuto, sin dall’inizio, che l’idea alla base di Vermintide fosse unica. I due titoli hanno certamente diversi punti in comune, ma eravamo fiduciosi del fatto che i giocatori sarebbe andati oltre quelle somiglianze, concentrando al propria attenzione su ciò che avevamo aggiunto di nostro. Abbiamo sempre creduto che caratteristiche quali La messa al centro del combattimento corpo a corpo, il potenziale “bottino” a fine missione e la progressione degli eroi, infatti, sarebbero riuscite a creare il distacco necessario fra i due titoli.

Vermintide annovera diversi dettagli estremamente coerenti con l’universo di Warhammer Fantasy. Eravate già degli appassionati? O Avete iniziato da zero, facendo ricerche in modo da approfondire questo aspetto?

Molti componenti di Fatshark sono stati appassionati di Warhammer Fantasy per diversi anni. Il nostro game director, per esempio, è stato pluripremiato per la propria abilità nel dipingere miniature, mentre l’autore di tutte le armi, invece, è stato assunto proprio grazie alla sua estrema passione per Warhammer. Il nostro legame con questo immaginario, quindi, era già ben saldo fin dall’inizio. Abbiamo comunque approfondito e letto molto, soprattutto riguardo la dimensione di End Times (che è stata pubblicata proprio nel corso della produzione). Volevamo essere certi di carpire tutto, dall’architettura alla lingua stessa.

Non abbiamo potuto fare a meno di notare come Vermintide annoveri tutti i clan degli Skaven nelle unità di élite, con l’unica eccezione del Clan Pestilens. Per caso è stato rimosso a causa di un problema legato al bilanciamento di gioco? O vi è un altro motivo? Siamo piuttosto curiosi riguardo questo punto.

Ogni cosa a suo tempo ;D

Il titolo ha un problema legato alla velocità di aggiornamento di immagine in caso di sovraffollamento di nemici. Avete già deciso come risolvere questo inconveniente?

Certamente. Abbiamo raccolto tutti i riscontri avuti dagli utenti e stiamo già lavorando in modo da poter risolvere anche questa incombenza il prima possibile.

Avete intenzione di aggiungere ulteriori contenuti in futuro?

Sì, abbiamo intenzione di proseguire il lavoro in modo da aggiungere nuovi elementi sia nei mesi che negli anni a venire.

Avete in programma di portare Vermintide su PlayStation4 e Xbox One? Avete già una data di uscita prevista?

L’uscita del gioco per entrambe le console è prevista per il primo trimestre del 2016.

ENGLISH VERSION

This is the original version of the interview we arranged with Fatshark, the developers of Vermintide.. Thanks to Luca Rungi, author of the interview and reviewer of the game. Enjoy the Q&A.

Vermintide was positively acknowledged by the Steam community. Did you expect such a warm welcome?

We hoped for such a welcome, but never expected it to reach such a magnitude so quickly. The support as well as the feedback we got from the community was really appreciated by the team, and the whole team sat down during and after release to focus answering their questions and solving any issues that might have popped up.

Is there anything you feel particularly proud of in Vermintide? What is the best feature of the game in your opinion?

We are especially proud of the atmosphere we managed to create in Vermintide. Being passionate Warhammer fantasy fans, we wanted to make sure that we really captured the essence of what we felt was Warhammer Fantasy. Judging by the response we’ve gotten from both press and the community, we seem to have succeeded on that endeavor.

Many users state Vermintide is similar to Left 4 Dead, but in a good way. The game manages to feel familiar while bringing a new overall feeling. Have you ever been afraid of the consequences of taking inspiration from such a popular formula?

It’s always a little scary to be compared to a giant like Left 4 Dead, but we felt from the start that we had a unique idea with what we wanted to do with Vermintide. While there are definitely a lot of similarities between our games, we felt confident that people could look past those similarities and enjoy the additional elements we had added. The heavy focus on melee weapons, the loot system and the progression of the heroes, felt like features that would speak very clearly to the players and help them see the distinction between Left 4 Dead and Vermintide.

Vermintide has plenty of fine details which are extremely coherent with the Warhammer Fantasy universe. Were you already into that? Or have you started from scratch, doing a lot of research in order to study the background lore?

A lot people at Fatshark have been Warhammer Fantasy fans for many years. For example, our Game Director has won prizes for his well-painted miniatures, and the guy who made all of the weapons in Vermintide was hired because of his deep passion for Warhammer. So we had a very strong bond to the Warhammer Fantasy world when we started, but we naturally read up a lot as well, especially regarding the End Times lore which was being released during the game’s production. We wanted to make sure that we captured everything from the architecture to the language in as accurate a way as possible.

We could not help noticing the game features all Skaven clans in the élite units, the only exception being the Pestilens clan. Were they removed because of game balance issues? Or is there another reason? We are quite curious about this.

Time will tell 😉

The game has some framerate issues due to “overcrowding foes”. Have you already decided how to address the issue?

Definitely. We’ve been taking in all the feedback that we’ve gotten through our helpdesk and have the team working away to address these issues as soon as possible.

Are you planning to add further content for the future?

Yes, we definitely plan on continuing our work with Vermintide by adding new content in the months and years to come.

Are PlayStation 4 and Xbox One versions on schedule? If that’s so, when you are going to release them?

The console release of the game is currently on schedule and is set for Q1, 2016.

Tags

Commenta questo articolo