Articoli

Dying Light, c’è la patch 1.3.0; Techland lavora per reintrodurre il supporto ai modder

30 Visualizzazioni

Dying Light 050215

Nuova patch per Dyingl Light. Techland ha appena pubblicato l’aggiornamento 1.3.0 per il suo action survival horror a base di zombie.

Obiettivo della pezza è quello di risolvere alcuni problemi nella modalità multigiocatore e dà stabilità al gioco. I delusi però potrebbero essere i modder perché manca l’hotfix che permette agli utenti più creativi di rimettersi a lavorare per personalizzare il gioco.
Non ci sono nemmeno miglioramenti sull’ottimizzazione grafica. Il team però sta lavorando su questi fronti e per venire in contro alla esigenze dei giocatori.

Se ne riparlerà sicuramente a breve. Soprattutto sul fronte modifiche visto che il supporto è stato momentaneamente sospeso dopo il primo aggiornamento. Mossa che ha scatenato le ire dei tantissimi appassionati al punto che Techland si è pure scusata.

Dying Light, lo ricordiamo, già disponibile su Steam, PSN ed Xbox Live arriverà il 27 febbraio in formato fisico su PS4 ed Xbox One.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento