Articoli

Dying Light, c’è la patch 1.3.0; Techland lavora per reintrodurre il supporto ai modder

Dying Light 050215

Nuova patch per Dyingl Light. Techland ha appena pubblicato l’aggiornamento 1.3.0 per il suo action survival horror a base di zombie.

Obiettivo della pezza è quello di risolvere alcuni problemi nella modalità multigiocatore e dà stabilità al gioco. I delusi però potrebbero essere i modder perché manca l’hotfix che permette agli utenti più creativi di rimettersi a lavorare per personalizzare il gioco.
Non ci sono nemmeno miglioramenti sull’ottimizzazione grafica. Il team però sta lavorando su questi fronti e per venire in contro alla esigenze dei giocatori.

Se ne riparlerà sicuramente a breve. Soprattutto sul fronte modifiche visto che il supporto è stato momentaneamente sospeso dopo il primo aggiornamento. Mossa che ha scatenato le ire dei tantissimi appassionati al punto che Techland si è pure scusata.

Dying Light, lo ricordiamo, già disponibile su Steam, PSN ed Xbox Live arriverà il 27 febbraio in formato fisico su PS4 ed Xbox One.

Tags

Commenta questo articolo