In primo piano

Minecraft, cancellato il progetto per la versione Oculus Rift dopo l’acquisizione di Facebook

51 Visualizzazioni

minecraft-oculus-rift

Il progetto Minecraft per Oculus Rift è stato cancellato. Markus Notch Persson, autore del celebre sand-box a cubettoni ha così reagito all’operazione che ha portato Facebook ad acquistare Oculus VR, la società che sviluppa la tecnologia del visore per la Realtà Virtuale.

Lo sviluppatore svedese lo ha comunicato via Twitter ma in un suo lungo post sul proprio blog ha descritto tutte le sue sensazioni sulla vicenda esprimendo chiaramente la sua enorme delusione per l’accaduto.

In sostanza, Notch, folgorato dalla Realtà Virtuale, spiega come abbia seguito fin dall’inizio l’evoluzione dello sviluppo di Oculus Rift, come abbia passato molto tempo a provarlo e come abbia suggerito, assieme al suo team (Mojang), delle migliorie, come abbia fatto anche un precipitoso viaggio di 12 ore in aereo per andare a vedere la nuova versione del visore a San Francisco e come era speranzoso per il futuro.
Tutte speranze andate perse perché l’acquisizione da parte di Facebook non è vista bene. Il motivo spiegato nel post è che Facebook non è una società competente in tecnologie e quindi Oculus non sarebbe in buone mani.

Avrà ragione?

Potrebbe non essere il primo sviluppatore a dire la sua su questa vicenda. Aspettiamoci nelle prossime ore altre reazioni.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento