Articoli 1

King.com registra i marchi Candy e Saga ed intima Stoic di cambiare nome a The Banner Saga

39 Visualizzazioni

The-Banner-Saga-campfire

Stiamo ancora trovando l’aggettivo adatto per descrivere questa vicenda. Anche perché non vediamo un esso tra i vichinghi e le caramelle. E’ di qualche ora fa la notizia che King.com, software house che ha sviluppato Candy Crush Saga, abbia registrato i marchi Candy e Saga ed ora minaccia di procedere legalmente contro chi usi queste parole per accostamenti al (odiato ed amato) puzzle game conosciuto soprattutto per essere tra i più presenti nelle noiose notifiche di Facebook.
Il clamore, però, arriva dal fatto che la prima vittima di questo delirio di onnipotenza (ma la registrazione dei marchi è retroattiva?) è Stoic Studio per The Banner Saga. King.com ha infatti intimato legalmente la software house che ha realizzato (e presto lo recensiremo anche noi) lo strategico a sfumature gdr ambientato nel mondo dei Vichinghi per la parola Saga (!). Ne parla Eurogamer che mostra anche il documento di opposizione dei legali che difendono King.com.
Un legale di King.com parla di atto dovuto per colpire chi abbia davvero intenzione di colpire tali marchi (ma non sono parole di uso comune? Sarà legittima, ci chiediamo, questa registrazione?). Rimane il fatto che Stoic dovrà difendersi in tribunale e spendere soldi.

CARAMELLE ACIDE

Ci auguriamo, tuttavia, che le parti arrivino ad un accordo extragiudiziale (ossia senza bisogno dell’intervento del tribunale) sennò saranno caramelle acide. Ma sinceramente crediamo, e speriamo, andrà a finire come il caso tra Bethesda e Notch per l’uso della parola Scrolls fatto da quest’ultimo per dare il titolo al gioco di carte da collezione. Il colosso intimò allo sviluppatore indie di cambiare nome perché si sarebbe confuso con The Elder Scrolls…
In sostanza (era il 2011) il giudice diede picche a Bethesda perché la parola Scrolls era di uso comune. Nel frattempo abbiamo pensato alle parole da accostare alla vicenda: ridicola, pretestuosa, inutile. Il sostegno è chiaramente per Stoic. Scusate se una volta tanto ci schieriamo apertamente.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

Lascia un commento