In primo piano

Kingdoms of Amalur, l’asta per i diritti è stata rinviata a dicembre

25 Visualizzazioni

kingdoms_of_amalur_reckoning

Rinvio dell’asta per l’acquisizione dei diritti intellettuali e di tutto quello che concerne il marchio Kingdoms of Amalur.
Le procedure di vendita sarebbero dovute iniziare in settimana (14 e 15 novembre) ma il tutto è slittato a dicembre.
La serie rimane così nel limbo dopo il fallimento di 38 Studios dello scorso anno. A quanto sembra – si legge su Gamespot – il rinvio è stato reso necessario perché l’interesse per Kingdoms of Amalur si è rivelato più elevato del previsto. Il pacchetto include li asset di un’intera ambientazione, il materiale per un MMO e brand come Rise of Nations e Rise of Legends.
Il ricavato andrà allo stato di Rhode Island che avanza diversi milioni di dollari.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento