Articoli

Oculus Rift, in futuro potrebbe essere gratuito, gli sviluppatori ci stanno pensando

10 Visualizzazioni

Oculus-rift

Torniamo a parlare di Oculus Rift, lo speciale visore per la realtà virtuale che abbiamo imparato a conoscere anche di presenza (fortunati, ogni tanto).
Già, perché Bredan Iribe, numero 1 della società che sta sviluppando la tecnologia ha affermato durante un’intervista ad Edge che vorrebbe vedere l’Oculus Rift gratuito. Ad ora, il tutto (hardware e software) costa 300 dollari e ci si chiede come si possa compiere questo passo estremo.
Iribe pensa che questo sia l’unico modo per permettere una maggiore diffusione possibile ed uno dei segreti per tentare questa strada sarebbe quello di considerare l’Oculus Rift come una piattaforma e non un semplice dispositivo.
A detta di Iribe la compagnia vorrebbe abbassare il prezzo stringendo accordi con gli sviluppatori di videogiochi. Non è detto che la cosa sia possibile in futuro. Sicuramente non può esserlo ora visti i costi attuali dell’hardware e la necessità di incassare denaro anche per aggiornare tale tecnologia che seppur molto interessante ha sicuramente bisogno di essere limata e migliorata. Se, però, il software generasse abbastanza introiti, l’abbassamento dei costi di produzione potrebbe consentire ad Oculus di cominciare a muoversi per perseguire questo ambizioso obiettivo.
In sostanza, secondo Iribe, la chiave di tutto sarebbero le possibili partenership e le strategie commerciali da attuare.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento