ArticoliGalleryIn primo pianoVideoMulti

In Sound Mind è il nuovo horror psicologico di We Create Stuff

Modus Games sarà il publisher del gioco ed ha diffuso il trailer, immagini ed i primi dettagli. Demo disponibile su Steam

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




L’horror psicologico In Sound Mind è la nuova fatica di We Create Stuff (già famoso per Nightmare House 2). L’annuncio è arrivato nelle scorse ore sul palco del PC Gaming Show grazie al publisher indie Modus Games. Il titolo horror in prima persona si prepara a terrorizzare gli utenti Pc, PS5 ed Xbox One per l’anno prossimo.

Il gioco prevede una colonna sonora originale di YouTube Sensation prodotta da The Living Tombstone. Gli appassionati potranno scoprire il suo stile horror immaginativo con i loro occhi scaricando la demo disponibile su Steam.

Il trailer di In Sound Mind accompagna i fan dell’horror negli angoli più profondi della loro psiche, dove la realtà si confonde con l’impossibile. Entrate nelle bizzarre memorie di un terapista mentre cercate di solcare gli effetti di un esperimento chimico.

SUL GIOCO

In Sound Mind si affronteranno reminiscenze scoraggianti che sfideranno i giocatori a scappare dalle minacce che si aggirano tra le loro menti. Per farlo si dovranno risolvere puzzle ingegnosi e combattere contro nemici in cerca di risposte tra una serie di storie singolari.

Quando vi risvegliate nei corridoi di un inesplicabile edificio, notate che l’ambiente prende vita da solo e vi guida alla scoperta di una serie di vittime esposte alla stessa terapia sperimentale. In cerca di risposte, bizzarre visioni emergono e vi presentano una miriade di impressionanti orrori. La vostra sanità mentale è a rischio. Non avete scelta se non quella di fidarvi del vostro istinto… e di un gatto chiamato Tonia.

In Sound Mind è un horror psicologico in prima persona si propone come arguto e pieno di frenetici puzzle, boss fight uniche e musiche originali di The Living Tombstone. Esplorate e combattete attraverso una serie di inquietanti ricordi mentre viaggi attraverso i meccanismi interni dell’unico posto dalla quale non puoi scappare: la tua mente.

IN SOUND MIND, CARATTERISTICHE

  • Un nuovo survival horror dai creatori di Nightmare House 2. We Create Stuff, il team dietro a una delle mod più apprezzate di tutti i tempi, ritorna con un’interpretazione inaspettata del genere horror.
  • Vivete una serie di tormentosi ricordi. Viaggiate attraverso una progressione di storie inquietanti, tutte con esclusivi puzzle, meccaniche, armi e boss fight.
  • Dominate su un’insieme di terrori. Confrontativi con chi vi perseguita in una serie di spaventose boss fight e scoprite come sconfiggerli risolvendo complicati puzzle.
  • Una colonna sonora angosciosa creata da The Living Tombstone. L’icona di internet offre il suo suono distintivo alla prossima generazione di thriller psicologici con una musica unica per ciascuna storia.
  • Aspettatevi l’inaspettato. Esplorate una narrazione disorientante e immaginaria, caratterizzata da manichini senzienti, un compagno felino e molto altro. E… sì, potete accarezzare il gatto.
Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Commenta questo articolo