ArticoliIn primo pianoMulti

Doom e Doom II si aggiornano, dettagli

Tra le novità, quick save, 60 fps e altro ancora disponibile da oggi per i due classici Bethesda

Doom e Doom II si aggiornano con tante novità richieste dagli appassionati. Bethesda ha diffuso i dettagli degli update. Tra questi gli add-on curati, il supporto ai 60 fotogrammi al secondo, la funzionalità salvataggio rapido (Quick Save) ed altro.

I giocatori possono ora scaricare e giocare una curata lista di megaWADS che include anche SIGIL, sviluppato da John Romero. Ma andiamo nel dettaglio.

CONTENUTI

  • Supporto Add-On – Gli Add-on possono essere scaricati gratuitamente dal menu principale sia per Doom (1993), sia per Doom II. Li lanceremo con un’iniziale serie di Add-on, ma ci interfacceremo subito con i giocatori per suggerimenti sui migliori WADs da includere in futuro.
  • Supporto ai 60 FPS – Per la prima volta i due giochi hanno il supporto nativo ai 60 FPS su tutte le piattaforme, un incremento rispetto agli originari 35 FPS.
  • Quick Save – Quando mettete in pausa, premete semplicemente R/R1/RB per salvare la vostra posizione attuale. Qualora i giocatori avessero la necessità di caricare quel salvataggio durante la partita, dovranno solo tornare alla schermata di pausa e premere L/L1/LB.
  • Miglioramenti qualitativi – i due classici sono stati arricchiti con un arsenale di nuove opzioni e miglioramenti qualitativi tra cui la possibilità di selezione veloce dell’arma, una funzione migliorata per la selezione del livello, opzioni dedicate alla aspect ratio e alla luminosità, un nuovo HUD split-screen HUD e altro ancora.

Per maggiori dettagli sulle nuove features, fix ed ottimizzazioni per queste re-releases, controllate tutte le novità della patch andando e a questo indirizzo per leggerle in lingua inglese. Tra queste segnaliamo anche la scelta rapida delle armi, una comodità in più nella perenne lotta contro i demoni.

Tags

Commenta questo articolo