ArticoliPC

Circadian City, presto in early-access

Ci sarà anche una versione per Switch

Circadian City, gioco di simulazione di vita in cui i giocatori controllano la vita del loro personaggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dalla costruzione di relazioni di giorno ai sogni durante il sonno, arriverà su Steam early-access per pc Windows nel primo trimestre 2020, al prezzo di 14,99 euro. Le lingue supportate sarannovinglese, tedesco, spagnolo, italiano, francese, portoghese (brasiliano) e cinese (semplificato).
La versione Switch arriverà nel quarto trimestre dello stesso anno, contemporaneamente alla versione 1.0 per pc.

Nel titolo di Nowwhere Studios, si inizia la vita da zero con un vero lavoro a Circadian City, dove divertimento, amici e flirt aspettano i giocaotori. Varie le opzioni disponibili, come il cambio del look con una miriade di possibili outfit. La giornata inizia cucinando la colazione prima di uscire, poi lavoro, amici, acquistare le ultime uscite di libri o film, dedicarsi a una ricerca creativa come l’arte o immergersi in una piscina.

Essendo un simulatore, non si potrà stringere un’amicizia da un giorno all’altro, cosi come i conoscenti non rimarranno amichevoli se il legame viene trascurato, poiché le relazioni richiedono cure e attenzioni. Sarà necessario condividere interessi condivisi, come il giardinaggio, la musica o i film, visitare luoghi correlati e andare in giro per discutere delle ultime tendenze. Fare visita ai propri cari può compensare lo stress accumulato, senza dimenticare l’importanza di riposare bene la notte.

Burak Tezateser, fondatore e designer, Nowhere Studios, ha affermato:

Circadian City espande il genere delle simulazioni di vita dando ai giocatori il controllo dell’intera giornata, incluso il sonno, favorendo le relazioni più realistiche in un ambiente insolito pieno di npc ben fatti e altro ancora. Il tempo trascorso a dormire è importante quanto quello trascorso svegli e i giocatori troveranno molti modi per divertirsi in entrambe le modalità, in particolare con tutte le funzionalità che prevediamo di aggiungere in early access.

Tags

Commenta questo articolo