ArticoliEventi

G-Star, al via tra pochi giorni

La fiera in programma in Corea del Sud inizia questa settimana

La conferenza G-Star, in programma a Busan, come di consueto, in Corea del Sud, prende il via questa settimana, più precisamente da domani a domenica, ossia dal 14 al 17 novembre.

Molte aziende e giocatori da tutto il mondo si stanno preparando all’evento: dalla GDC negli Stati Uniti alla Gamescom in Europa.
Il mercato dei giochi in Corea del Sud è in forte espansione. È uno dei primi cinque al mondo. Il mercato asiatico, dalla Corea alla Cina e al Giappone, rappresenta un’enorme opportunità per le aziende occidentali, rendendo G-Star una scelta eccellente per qualsiasi squadra o individuo che desideri espandersi nella regione.

L’evento attira i più grandi nomi dei giochi da tutta la regione e il mondo tra cui Supercell, Netmarble, Micronics, Epic Games, Google, YouTube, Pearl Abyss, LG e altri. C’è un grande potenziale per riunioni di lavoro produttive e imparerai anche da relatori di livello mondiale tra cui Koji Igarashi (ora ArtPlay ma famoso per il suo lavoro su Castlevania presso Konami), Hilmar Veigar Petursson (creatori di EVE Online CCP Games), Janos Gaspa e Pawel Wojs (Creative Assembly dello studio inglese Sega), Randy Varnell (Gearbox Software), Linda Fane (Bungie), Frank Keienburg (Supercell), oltre a Yun (Super Evil Megacorp) recentemente vinto e Sebastien Borget (The Sandbox Game ).

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Il programma durante i giorni della fiera sarà ricco di incontri e di colloqui che riguarderanno tutte le aree del settore dei giochi, tra cui progettazione del gioco, sviluppo, monetizzazione, app, scansione 3D e altro ancora, con molte opportunità di networking. Il mercato degli investimenti di gioco il 15 novembre sarà anche il luogo in cui coloro che cercano finanziamenti vorranno trascorrere un po ‘di tempo – lontano dalle principali sale espositive, questa zona tranquilla è perfetta per parlare e concludere affari.

TUTTO SUI TITOLI INDIE

La G-Star Indie Showcase si svolgerà dal 14 al 16 novembre a BEXCO, 2° edificio espositivo, 1° piano sala espositiva. Quest’anno, l’evento presenterà un’enorme quantità di talenti indipendenti. Con oltre 30 studi indie selezionati per partecipare da tutto il mondo e tanti generi, stili e design di gioco in mostra, la competizione per il gioco più popolare di G-STAR sarà sicuramente contestata. G-STAR sarà anche la sede dell’ultimo round della competizione Big Indie Pitch di Steel Media in cui gli sviluppatori competono in un formato unico di speed dating davanti a una giuria.

Per gli interessati a lavorare in questo settore, la Fiera del lavoro dell’industria del gioco il 16 novembre dalle 9 nel vicino edificio per conferenze al 1° piano, è il luogo adatto. Ci saranno una miriade di grandi compagnie di giochi partecipanti tra cui Pearl Abyss, Rovio Entertainment, Next Games, Ubisoft RedLynx e Housemarque e ci saranno presentazioni, colloqui di carriera, consulenza sul lavoro e un centro di reclutamento.

Tags

Commenta questo articolo