ArticoliIn primo piano

Stellaris: Galaxy Command rimosso per illustrazioni prese da Halo 4

Paradox si è scusata con un cinguettio su Twitter spiegando l’accaduto e togliendo Stellaris: Galaxy Command dagli store

Increscioso: Paradox ha dovuto rimuovere Stellaris: Galaxy Command da AppStore e Google Play a poche ore dal suo esordio perché il gioco, dedicato a Stellaris, includeva degli artwork presi da altra fonte. Da Kotaku apprendiamo che il titolo in questione è nientepopodimeno che Halo 4. Il noto sito internazionale ha pubblicato anche delle immagini di confronto.

Un semplice lavoro di fotoritocco è bastato per modificare le immagini di accompagnamento che però avevano palesemente un aspetto familiare per molti utenti. Paradox, per questo Stellaris: Galaxy Command, ha vestito i panni del publisher mentre dello sviluppo si è occupato Gamebear. Proprio questo studio di Hong Kong, aveva realizzato Nova Empire che somiglia molto a Stellaris.

Ad ogni modo, quando il problema è venuto fuori, Paradox ha immediatamente eliminato il gioco e si è scusato pubblicamente con un cinguettio su Twitter spiegando anche di andare a fondo a questa faccenda per evitare che questo spiacevole episodio si ripeta.

Il messaggio indica quanto segue:

Abbiamo visto che gli artwork all’interno di Stellaris: Galaxy Command sono stati presi da un’altra fonte. Abbiamo, così, deciso di rimuovere il contenuto dal gioco, siamo dispiaciuti per i fan e per gli autori. È stato un errore da parte nostra e stiamo lavorando per correggere il problema il più velocemente possibile. Nel frattempo abbiamo messo il gioco offline. Ci fidiamo dell’operato di Gamebear e lavoreremo a fianco perché il gioco venga sviluppato nella maniera corretta.

Ovviamente vi daremo notizia di quando il titolo tornerà disponibile su AppStore per gli utenti iOS e Google Play per gli utenti Android.

Tags

Commenta questo articolo