ArticoliIn primo piano

Nasce Smallthing Studios, team di sviluppo italiano

Due i titoli in lavorazione: 1949 Endwar e Where the river dies

Un nuovo studio di sviluppo di videogiochi nasce in Italia. Si chiama Smallthing Studios ed è formato da Massy Calamai (fondatore e game director) e Stefano Campodall’Orto (cto, cofondatore e lead coder).

Smallthing è nato dalla passione ed esperienza trentennale che vuole focalizzarsi sul gameplay.

E se divertire fosse ancora fondamentale? Si cerca di stupire, emozionare mostrando i muscoli, ma il cuore pulsante è ancora e sempre il divertimento, la curiosità, la scintilla. Vogliamo questo dai nostri titoli

Lo dice Massy Calamai, veterano con 30 anni di esperienza come game director e designer. Dalla storica Simulmondo negli anni ‘80 a Light Shock Software, Virgin, Sony, SEGA, Artematica a collaborazioni importanti con Ubisoft, Disney e riconoscimenti.

Lo staff è da oltre un anno impegnato nello sviluppo di due singolari titoli multi piattaforma, che saranno presentati nel corso del 2019.

  • 1949 Endwar (previsto per Pc, PS4, Xbox One e Switch): ispirato ai classici shoot’em up anni ‘80/’90, ma dai connotati originali ed elettrizzanti.
  • Where the river dies (in lavorazione per Pc, PS4, Xbox One e Switch): vita, legami, amicizie, speranza, morte, in un originale titolo dal concept unico.

Tags

Commenta questo articolo