ArticoliIn primo piano

Capcom vuole stupire col prossimo annuncio

Lo dice Jun Takeuchi, senior producer della software house giapponese

Il senior proudcer di Capcom, Jun Takeuchi, ha detto che il prossimo annuncio della software house potrà stupire i fan. La rivelazione nel corso di una recente intervista pubblicata dalla rivista giapponese Famitsu e tradotta da diversi siti occidentali.

Takeuchi ha parlato del RE Engine e dei miglioramenti tecnici nel corso dello sviluppo degli ultimi progetti. Capcom vuole aumentare il proprio staff per gestire la lavorazione di quattro titoli tripla A contemporaneamente.

“Se continueremo ad ingrandire lo staff sono convinto che potremmo gestire quattro giochi tripla A alla volta. Stiamo, inoltre, lavorando ad un gioco che lascerà sbalorditi i nostri fan”.

A cosa si riferisce? Magari ne sapremo di più ai prossimi The Game Awards che si terranno domani notte a Los Angeles. Capcom sta lavorando al momento a Devil May Cry 5 ed al remake di Resident Evil 2. Che si tratti di Deep Down? Il gioco, presentato ormai quasi sei anni fa nel corso della presentazione della PlayStation 4 a Londra. Da allora notizie altalenanti ma di concreto ben poco. Tuttavia è solo una speculazione di Videogamer che però condividiamo: il gioco montava (o monterebbe, nel caso il progetto non sia morto o arenato), il motore Panta Rhei. Tuttavia, mai dire mai.

Tags

Commenta questo articolo