ArticoliIn primo pianoPS4

PlayStation Plus di dicembre, ecco i titoli proposti

Anche questo mese Sony ha svelato i nuovi titoli compresi nell’abbonamento PlayStation Plus. Ecco le nuove proposte che saranno disponibili dal 4 dicembre.

Soma (PS4): seguito spirituale di Amnesia: The Dark Descent, Soma è un’inquietante avventura fantascientifica nella quale le dinamiche horror la fanno da padrona, perfezionando l’approccio del primo capitolo. Sam, un giovane in cura con un trattamento sperimentale per un trauma alla testa, si troverà immerso in una struttura industriale in rovina e dovrà risolvere il mistero che lo ha condotto lì, aiutato solo da una voce di interfono.

Onrush (PS4): questo titolo combina gare automobilistiche con i combattimenti tra veicoli. Dai creatori di MotorStorm, Onrush si sviluppa come un gioco arcade a ritmi molto elevati, con lo scopo di distruggere i propri avversari con l’aiuto di rampe naturali e non, con le quali potrete scagliarvi su di essi. Il gioco comprende anche una sezione online che permette di sfidarsi con altri 11 piloti in quattro modalità competitive.

Steredenn (PS3): sparatutto spaziale frenetico e adrenalinico, pieno di nemici e scontri con vari boss. Il tutto realizzato con pixel old shool. Sterendenn è un incrocio tra uno sparatutto e un roguelike nel quale il giocatore utilizzerà la sua navicella e il suo arsenale per viaggiare attraverso l’universo.

SteinsGate (PS3): quando alcuni giovani scienziati scoprono il modo di inviare messaggi nel passato, scatenano inavvertitamente una serie di eventi che alterano il loro futuro. L’esperimento sfugge di mano quando si imbattono in una cospirazione del SERN, organizzazione responsabile di alcuni test falliti sui viaggi temporali, e in John Titor, un misterioso utente di forum Internet che afferma di provenire da un futuro distopico. SteinsGate è una visual novel con personaggi ben caratterizzati e una trama avvincente.

Iconoclasts (PS4-PSVita): avventura platform a scorrimento laterale piena di azione con protagonista Robin, una ragazza con il sogno di diventare meccanico e aiutare le persone. Con la sua chiave inglese Robin vuole rimettere a posto il mondo che sembra essere impazzito. Creato dallo sviluppatore indie Joakim Sandberg, Iconoclasts offre fantastica azione, spassose peripezie e un’emozionante e profonda narrazione.

Papers, Please (PSVita): lo stato comunista di Arstotzka è appena uscito da sei anni di guerra con la vicina Kolechia e ha ripreso il controllo legittimo sulla sua metà della città frontaliera di Grestin.
I giocatori vestiranno i panni di un ispettore impegnato a controllare il flusso degli immigrati dalla Kolechia verso la metà Arstotzkana di Grestin. Ma nella folla di visitatori e immigrati in cerca di lavoro si annidano anche contrabbandieri, spie e terroristi. Usando solo i documenti forniti dai viaggiatori e i primitivi sistemi di ispezione, perquisizione e rilevazione delle impronte forniti dal Ministero dell’Accoglienza, sarà necessario decidere chi far entrare e chi respingere.

Fino al 4 dicembre inoltre, sarà possibile scaricare i titoli dello scorso mese, che sono:

Yakuza Kiwami (PS4)BulletStorm: Full Clip Edition (PS4)Jackbox Party Pack 2 (PS3)Arkedo Series (PS3) – Burly Men at sea (PS4-PSVita) –Roundabout (PS4-PSvita).

Giuseppe Stecchi

Tags

Commenta questo articolo