ArticoliIn primo pianoXbox

Tanti auguri Xbox

La prima console Microsoft compie 17 anni così come il primo Halo

Oggi è un compleanno speciale: quello della prima Xbox. La console Microsoft compie 17 anni. Era il 15 novembre del 2001 quando iniziò la commercializzazione. Si parla, ovviamente, di esordio americano.

Per il debutto europeo si dovette aspettare fino al 14 marzo 2002, un mese dopo l’uscita in Giappone. Divenne, anche per le caratteristiche tecniche, la rivale più acerrima della PS2.

Xbox ci ricorda l’evento con un cinguettio su Twitter.

Giusto ricordare come oggi sia anche il compleanno di un gioco iconico: Halo, primo fps in esclusiva per una console.

Tra i titoli più venduti anche Halo 2, Splinter Cell, The Elder Scrolls III: Morrowind, il primo gdr della serie ad arrivare su console, Fable. Tra gli altri giochi menzioniamo Dead or Alive, Soulcalibur 2, Ninja Gaiden. Tutti titoli di grande e pregevole fattura come OutRun 2 e molti altri.

Con Xbox, che vantava un hardware assimilabile ad un Pc (il cuore era una CPU Coppermine, un Pentium III a 733MHZ), debuttò anche l’hard disk per l’archiviazione dei dati console, nonché il servizio Xbox Live. E come non ricordare il Duke? Il pesantissimo ma efficacissimo controller. Una console che ha scritto la storia recente dell’hardware dedicato al gaming casalingo. Giusto, infine, spendere una parola sulla recontrocompatibiltà che di recente è stata estesa anche ad i titoli della “primogenita”. Alcuni giochi sono già fruibili sulla Xbox One, la nuova ammiraglia Microsoft.

Tags

Commenta questo articolo