ArticoliEsportsIn primo pianoMulti

FIA GT Championship, Mangano conquista il terzo posto

Il FIA GT Championship, campionato eSport di Gran Turismo organizzato dalla FIA (Fédération Internationale de l’Automobile), ha visto, durante la finale del 19 e del 20 ottobre, l’italiano Giorgio Mangano conquistare il terzo posto. La competizione ha avuto luogo alla Madrid Games Week, dove i trenta migliori giocatori europei di Gran Turismo Sport sono giunti da tutto il continente per sfidarsi in un grande evento mediatico.

I VINCITORI

Ad aggiudicarsi l’oro del FIA GT Championship è stato il tedesco Mikail Hizal, che dopo un’accesa gara è stato nominato primo campione europeo. Adam Suswillo, dalla Gran Bretagna, si è aggiudicato l’argento, seguito, per l’appunto, dall’italiano Giorgio Mangano che ha conquistato il terzo posto.

I primi 10 concorrenti classificati avranno un’altra possibilità di ottenere la gloria in occasione della finale mondiale vera e propria che si svolgerà a novembre. I finalisti europei competeranno dunque contro i primi 10 piloti della finale di Asia e Oceania e i 10 migliori della finale americana.

Ricapitolando, i piloti europei che avranno la possibilità di vincere il riconoscimento più prestigioso e il titolo di Campione del Mondo sono, nell’ordine:

  1. Mikail Hizal dalla Germania; ID PSN: TRL_Lightning
  2. Adam Suswillo dalla Gran Bretagna; ID PSN: GTP_Aderrrm
  3. Giorgio Mangano dall’Italia; ID PSN – Giorgio_57
  4. Jorge Lopez dalla Spagna; ID PSN – Williams_Coque14
  5. Pierre Lenoir dalla Francia; ID PSN – RC_Snake91
  6. Patrik Blazsan dall’Ungheria; ID PSN: TRL_Fuvaros
  7. Carlos Salazar dal Portogallo; ID PSN: pcm_stj
  8. Florent Pagandet dalla Francia; ID PSN: Jomas_74
  9. Anthony Duval dalla Francia; ID PSN – RC_Atho
  10. Martin Grady dalla Gran Bretagna; ID PSN: GTA_Tidgney

Il Campione del Mondo parteciperà infine all’annuale evento dei FIA Awards insieme ai più grandi nomi del motorsport mondiale, dove gli sarà conferito il Trofeo del Campionato FIA Gran Turismo 2018.

IL RICONOSCIMENTO A YAMAUCHI

Nella stessa settimana, Kazunori Yamauchi, amministratore delegato di Polyphony Digital, ha ricevuto un riconoscimento speciale dal Consiglio Comunale di Madrid, dalla AEVI (l’Associazione spagnola di videogiochi) e dalla stessa Madrid Games Week, come segno di gratitudine per il suo lavoro e l’impegno per tutta la città. Madrid e Gran Turismo sono infatti strettamente collegati: il centro della città è presente con la mappa “Circuito de Madrid” sia in GT5 che in GT6. Inoltre, Madrid è il luogo di nascita del primo vincitore della GT Academy, Lucas Ordoñez.

Yamauchi ha affermato, in occasione della premiazione:

È stata una grande Finale europea. Ho davvero molta stima per questi piloti e per l’abilità che hanno dimostrato in pista. Hanno dato un grande spettacolo ai migliaia di fan che erano lì per loro. Le corse erano degne di una competizione mondiale. Quando abbiamo lanciato i FIA GT Championship, volevamo riunire i migliori piloti di Gran Turismo Sport e farli gareggiare su un palcoscenico mondiale. La finale mondiale sarà di certo un evento speciale.

Tags

Commenta questo articolo