ArticoliHardwarePC

Cooler Master presenta il nuovo case MasterCase H500

Un nuovo membro della famiglia MasterCase dalle capacità leggermente ridotte rispetto ai fratelli maggiori

Oggi l’azienda taiwanese Cooler Master ha annunciato il lancio ufficiale del Mastercase H500, una versione dalle capacità leggermente ridotte rispetto ai “fratelli maggiori” MasterCase H500M e MasterCase H500P per quanto riguarda modularità e personalizzazione, ma con tutte le note positive che contraddistinguono la serie. Tale case sarà disponibile presso la rete ufficiale di distributori, rivenditori e shop online italiani di Cooler Master a partire dalla fine del mese di settembre, con un prezzo di circa 108 euro. Di seguito le caratteristiche tecniche ufficiali come riportato dal produttore.

MasterCase H500 è un mid-tower dalle dimensioni pari a 525x228x502 mm, con un design semplice ma studiato per far coesistere importanti sistemi di ventilazione pensati ad hoc per massimizzare il flusso d’aria all’interno del case e presenta superfici trasparenti necessarie per mettere in bella mostra il proprio sistema. È in grado di ospitare sistemi basati su schede madri ATX, Micro-ATX, Mini-ITX, consente la possibilità di montare schede video lunghe fino a 410 mm e alimentatori fino a 180 mm ed offre svariate soluzioni per ventole e radiatori: infatti, nella parte frontale, possono essere scelte configurazioni di ventole 3×120, 2×140 o 2×200 mm, per il pannello superiore 2×120, 2×140 oppure 1x200mm, mentre per il pannello posteriore troviamo la predisposizione per un singolo elemento 1×120 mm. Inoltre, si possono installare radiatori fino a 360 mm nella parte frontale e 280 mm in quella superiore, oltre ad essere garantito il supporto per i radiatori da 200 mm di Cooler Master.

È anche disponibile un pannello laterale in vetro temperato, di colore fumé chiaro, abbinato ad un frontale sempre trasparente ma di materiale acrilico, per chi preferisce avere un’estetica uniforme; quest’ultimo all’occorrenza è intercambiabile con un pannello similare ma realizzato completamente in rete microforata in grado di fornire un maggior contributo d’aria in ingresso; pannello microforato anche per la parte superiore per fornire un’altrettanta valida controparte per l’aria in uscita.

La parte superiore del frontale ospita il pannello I/O, composto da due porte USB 2.0 e due porte USB 3.0, connettori audio e consueti pulsanti e led di sistema; la sezione rialzata di questa porzione svolge anche la funzione di maniglia per il trasporto e facilita così lo spostamento dell’intero sistema e previene eventuali impronte sulle superfici trasparenti. La parte posteriore favorisce la gestione dei cavi, oltre ad assicurare spazio per montare fino a 2 SSD in maniera semplice e veloce; un’ulteriore gabbia per il montaggio di due hard disk o due SSD si trova all’interno. È prevista la presenza di filtri anti-polvere nella sezione superiore e per l’alimentatore.

Tags

Commenta questo articolo