EventiIn primo pianoMulti

Ecco i vincitori dei Gamescom Award 2018

Sekiro: Shadows Die Twice è il miglior titolo della kermesse di Colonia secondo i giudici

Gli organizzatori della Gamescom 2018 appena terminata hanno ufficialmente annunciato i vincitori dei Gamescom Awards di quest’anno. Il titolo più apprezzato dalla giuria è quindi Sekiro: Shadows Die Twice, che tra l’altro si è mostrato proprio alla fiera di Colonia con un lungo trailer di gameplay e una meravigliosa collector’s edition disponibile all’uscita.

Altri vincitori di tutto spessore sono: Super Smash Bros. Ultimate come titolo preferito dai videogiocatori, HandOfBlood come miglior streamer, Ubisoft come miglior sviluppatore, Activision Blizzard come miglior publisher e infine Fortnite come miglior stand. Di seguito trovate la lista completa dei vincitori, con distinzioni fra i vincitori scelti dalla giuria ufficiali e quelli scelti dai giocatori e dai fan.

Categoria Gruppo A: Genere

  • Best Hardware (giuria)
    HTC Vive Wireless Adapter (HTC)
  • Best Multi-Player Game (giuria)
    Battlefield V (Electronic Arts)
  • Best Virtual Reality Game (giuria)
    Blood & Truth (Sony Interactive Entertainment)

Categoria Gruppo B: Best of Gamescom

  • Best of gamescom (giuria)
    Sekiro: Shadows Die Twice (Activision)

Categoria Gruppo C: Consumer Awards

  • Best Consumer Experience (fan)
    – Blizzard Booth
  • Best Queue-Entertainment (fan)
    – Blizzard Booth
  • Best Streamer/Let’s Player (fan)
    – Maximilian “HandOfBlood” Knabe (Instinct3)
  • gamescom “Most Wanted” Consumer award (fan)
    Super Smash Bros. Ultimate (Nintendo)

Categoria Gruppo D: Gamescom Global Awards

  • Best Booth (giuria)
    – Fortnite Booth (Envy Create)
  • Best Developer (fan)
    – Ubisoft (Assassin’s Creed Odyssey, Starlink – Battle for Atlas)
  • Best Publisher (fan)
    – Activision (Call of Duty: Black Ops 4, Destiny 2: Forsaken, Sekiro: Shadows Die Twice, Spyro Reignited Trilogy)

Categoria Gruppo E: Gamescom Indie Award

  • gamescom Indie award (giuria)
    Lost Ember (Mooneye Studios)

Categoria gruppo F: Best of CAMPUS

  • Best of CAMPUS (giuria)
    LEDCube (University of Applied Sciences Kempten – Adrian Kaul, Hannes Vatter)

I seguenti titoli avevano già vinto la scorsa settimana numerose distinzioni, sempre alla Gamescom:

Categoria Gruppo A: Generi

  • Best Action Game
    Sekiro: Shadows Die Twice (Activision Blizzard)
  • Best Add-on/DLC
    Destiny 2: Forsaken (Activision Blizzard)
  • Best Casual Game
    Team Sonic Racing (Koch Media)
  • Best Family Game
    Super Mario Party (Nintendo)
  • Best Puzzle/Skill Game
    Ori and the Will of the Wisps (Microsoft)
  • Best Racing Game
    Forza Horizon 4 (Microsoft)
  • Best Role Playing Game
    Divinity: Original Sin 2 – Definitive Edition (Bandai Namco Entertainment)
  • Best Simulation Game
    Agricultural Simulator 19 (astragon Entertainment)
  • Best Social/Online Game
    Call of Duty: Black Ops 4 (Activision Blizzard)
  • Best Sports Game
    FIFA 19 (Electronic Arts)
  • Best Strategy Game
    Total War: Three Kingdoms (Koch Media)

Categoria Gruppo B: Piattaforme

  • Best Console Game Sony PlayStation 4
    Marvel’s Spider-Man (Sony Interactive Entertainment)
  • Best Console Game Microsoft Xbox One
    Ori and the Will of the Wisps (Microsoft)
  • Best Console Game Nintendo Switch
    Super Smash Bros. Ultimate (Nintendo)
  • Best PC Game
    Anno 1800 (Ubisoft)
  • Best Mobile Game
    Shadowgun War Games (MADFINGER Games)

Tags

Commenta questo articolo