In primo pianoUncategorizedVideoMulti

Tanglewood è ora disponibile su Pc e Sega Mega Drive

Sì, avete letto bene: anche su Mega Drive

Big Evil Corporation ha pubblicato il proprio titolo di esordio, il gioco a piattaforme Tanglewood. Tale avventura che riecheggia i classici a 16 bit è ora acquistabile sia su Pc tramite Steam sia, con una mossa assolutamente a sorpresa, anche su SEGA Mega Drive, grazie ad una cartuccia vera e propria reperibile a questo indirizzo al prezzo (non certo contenuto) di 54 sterline (equivalenti all’incirca a 60 euro).

Tanglewood è un titolo classico a scorrimento laterale, nello stile senza tempo dei giochi 16 bit a piattaforme come Aladdin e The Lion King, con un tocco del genere “metroidvania”. Il giocatore controlla Nymn, un essere dall’aspetto volpino, che si è perso nelle selve oscure e pericolose di Tanglewood. Nymn cerca disperatamente di tornare dalla sua famiglia e deve sopravvivere alla caccia che gli viene data da tanti animali pericolosi. Altre creature, tuttavia, assisteranno Nymn, fornendogli potenziamenti cambiacolore per aiutarlo nel suo tragitto verso casa. Non mancheranno inseguimenti, rompicapi, trucchi, trappole, boss impegnativi e tante altre sorprese lungo la via.

Tanglewood rappresenta, nelle intenzioni degli sviluppatori, un’esperienza genuina a 16 bit, prodotta utilizzando gli strumenti di sviluppo originali di SEGA degli anni ’90 in linguaggio assembly 68000, niente Unity o Unreal in questo caso. Il gioco si è avvalso di una campagna su Kickstarter di successo nel 2016, riuscendo a raccogliere quasi 55.000 sterline (oltre 61.000 euro). Ciò ha consentito a Big Evil Corporation – guidata da Matt Philips, ex programmatore di Crytek e Traveller’s Tales – di concentrarsi sulla realizzazione del titolo utilizzando soltanto quello che gli sviluppatori avevano avuto a disposizione nel corso degli anni ’90.

A differenza dei videogiochi di questo particolare periodo storico, è possibile giocare alla versione per Mega Drive di Tanglewood sulle console PAL, NTSC e NTSC-J, senza distinzioni. La versione Steam del gioco include il file ROM per Mega Drive, consentendo a chi possiede la cartuccia flash di giocare sull’hardware originale di SEGA. Philips ha affermato:

Il mio obiettivo per Tanglewood era di crearlo nello stesso modo dei miei videogiochi preferiti dell’infanzia. Questa idea covava fin dall’età di nove anni, era da tanto tempo che il bambino in me aspettava di vedere il suo Mega Drive personale sullo scaffale di un negozio! Tanglewood è il culmine delle influenze videoludiche avute nel corso di 25 anni, e anche una lettera d’amore per ogni gemma prodotta negli anni ’90 e per ogni videogioco 2D a piattaforme che ha attirato la mia attenzione. Un grandissimo grazie anche a SEGA, che mi ha dato l’inspirazione spingendomi a entrare nel mondo dello sviluppo dei videogiochi.

Tags

Commenta questo articolo