ArticoliGalleryIn primo pianoVideoMulti

New Gundam Breaker e la personalizzazione

Bandai Namco presenta le numerose possibilità di variare aspetto

Il debutto di New Gundam Breaker si avvicina. Il gioco sarà disponibile in Italia dal prossimo 21 giugno in versione fisica per PS4 ed il giorno dopo in digitale sempre sull’ammiraglia Sony e su Pc attraverso Steam ed altri distributori.

Bandai Namco ci mostra attraverso un video e diverse immagini pubblicate in questo psot, le numerose possibilità di personalizzazione del proprio Mobile Suit Gunpla che consente di ricreare completamente l’aspetto per ottenere i propri Mech preferiti.

Ogni parte avrà le sue statistiche, competenze, vantaggi o funzionalità di gioco specifiche. Per esempio, un Gunpla con un’ascia avrà a disposizione una combo diversa da uno con una doppia sciabola. Ciò consentirà ai giocatori di personalizzare persino l’esperienza di gioco con i propri Gunpla.

Inoltre, le diverse componenti da costruire aggiungeranno ancora più profondità al processo creativo. Una volta selezionata la parte da costruire, i giocatori potranno impostarne la posizione, deciderne le dimensioni e così via. Sarà possibile associare fino a 8 parti ai propri Mech per ottenere il Gunpla dei propri sogni.

Una volta terminata la creazione e la colorazione del Gunpla, si potranno scattare alcune immagini nella modalità Galleria. Sarà possibile scegliere fra 64 pose predefinite e oltre 20 immagini di sfondo per creare il proprio servizio fotografico e condividerlo con tutto il mondo.

Per il loro Gunpla base, i giocatori potranno scegliere tra oltre 100 mobile suit dei precedenti giochi e 11 nuovi modelli esclusivi. Altre Mobile suit arriveranno grazie ad aggiornamenti regolari e renderanno New Gundam Breaker il gioco con il maggior numero di modelli fino a oggi. Inoltre, Bandai Namco ha annunciato che tutti i futuri dlc saranno gratuiti.

Tags

Commenta questo articolo